Merrill Lynch: perdite a causa dei mutui subprime e grave accusa per frode

di Laura Commenta

Merrill Lynch è uno dei leader mondiali nella gestione patrimoniale, mercati capitali e società di consulenza, con uffici in 40 Paesi. Merrill Lynch offre una vasta gamma di servizi a clienti privati, piccole imprese, istituzioni e società di organizzazione, le sue attività sono divise in due segmenti interconnessi: Global Markets & Investment Banking e Global Wealth Management. Il regno di Thain (nuovo ceo di Merrill Lynch), inizia però con qualche grattacapo lasciato in eredità dal suo predecessore; Merrill Lynch ha nei giorni scorsi seguito Citigroup e annunciando perdite per 16,7 miliardi di dollari per la crisi dei mutui subprime, perdite che hanno portato in rosso per quasi 10 miliardi (9,83) i conti del quarto trimestre; lo stesso periodo dell’anno precedente si era chiuso con un utile di 2,3 miliardi. Le svalutazioni per un totale di 14,6 miliardi di dollari (di cui 9,9 su cdo, le cosiddette collateralized debt obligations, e 3,1 su contratti di copertura assicurativa dei bond) si aggiungono agli 8,4 milioni del trimestre precedente. Il titolo Merrill Lynch ha ceduto fino al 10,24% a Wall Street.Thain ha poi aggiunto di essere preoccupato per il significativo rallentamento dell’economia statunitense anche se i tagli dei tassi di interesse potrebbero mitigare il problema.


L’ultimo grattacapo viene dal Massachusetts che accusa la banca di frode per 14 milioni di dollari di Cdo legati ai mutui subprime venduti alla città di Springfield. Lo stato del Massachusetts ha accusato quindi la banca di frode e falsa rappresentazione dei fatti per quanto riguarda la vendita di Cdo legati a mutui subprime venduti per circa 14 milioni di dollari alla città di Springfield. L’accusa è stata resa nota ad un giorno di distanza dalla decisione della stessa Merrill Lynch di rimborsare la città delle perdite subite. Quindi ancora segnali di debolezza dai colossi della finanza.
VIA | borsaitaliana

Lascia un commento