Profitti in aumento per Gap Inc grazie ai margini più alti

Gap Inc., la più grande catena di indumenti degli Stati Uniti, ha pubblicato risultati in forte crescita sotto il profilo della redditività. L’utile netto del secondo trimestre è salito del 51% a 229 milioni di dollari nonostante le vendite siano scese del 5,1%. Battute le stime degli analisti che si aspettavano utili intorno ai 210 milioni di dollari. Questo risultato è stato possibile grazie all’attenta gestione dell’inventario e all’abbattimento dei costi per riuscire ad incrementare i margini di profitto. In corso anche una rivisitazione della catena di vendita finalizzata a tagliare i negozi meno redditizi e ad espandere le attività in mercati esteri: in particolare quelli di Russia, Canada e Gran Bretagna. Da segnalare l’aumento dell’11% delle vendite effettuate tramite i negozi online dei marchi di cui Gap Inc è proprietaria (Gap, Old Navy e Banana Republic).

Lascia un commento