Scarse vendite per Nissan: gli Stati Uniti richiedono sempre meno camion, causa prezzo gasolio

Le vendite della Nissan Motor Corporation, la nota azienda automobilistica giapponese, negli Stati Uniti in luglio hanno portato a un record negativo di mercato, anche perchè è soprattutto la scarsa domanda di camion dai concorrenti americani a spingere l’industria verso il suo peggior livello dal 1993. Secondo Jesse Toprak, analista della società di ricerche Edmunds.com in California:

Il riallineamento del mercato – spostandosi verso le automobile e allontanandosi dai camion – sta rafforzando le aziende automobilistiche giapponesi, in particolare la Honda. La Nissan ne ha beneficiato fino a un certo punto, dato che la Honda era carente di utilitarie.

Le vendite di auto statunitensi sono scese di 13 punti percentuali a causa dei prezzi del gasolio, che ormai si avvicinano ai 4 dollari al gallone: a ciò si deve anche aggiungere una perdita del 25% per le vendite di camion leggeri.

Lascia un commento