Scetticismo intorno ai target Fiat per il 2009 e il titolo soffre in Borsa

di Vincenzo Caccioppoli 2

Il titolo Fiat continua ad essere colpito dalle vendite sui mercati finanziari, avvicinandosi pericolosamente alla soglia dei 10 Euro. Il titolo, infatti, è da tempo nel mirino degli investitori, nonostante l’ad Sergio Marchionne e abbia più volte ribadito che i target 2008 e 2009 saranno raggiunti.
Stime che non sono condivise però da alcuni analisti, come Merrill Lynch e Citigroup, che escludono categoricamente che la società riesca a centrare i target finanziari del 2009.
A monte di Fiat, intanto, si sta giocando una partita importante che potrebbe portare all’accorciamento della catena di controllo del Lingotto. Dopo che l’Accomandita di famiglia ha acquisito il 6,3% del capitale di Ifi dal fondo Amber, sono partite le speculazioni in merito a una possibile fusione fra Ifi e Ifil. E quest’ultima, in attesa delle decisioni che saranno prese, ha comunicato di aver sospeso il piano di buy back.

Commenti (2)

Lascia un commento