Disoccupazione: in Usa aumentano richieste sussidio

di Redazione 1

Il Dipartimento Usa per il Lavoro ha affermato che il numero dei cosiddetti ‘continued claims‘ nel mese di marzo é salito a un livello record negli ultimi ventisei anni: il tasso di disoccupati che ricevono il sussidio è aumentato al 4,3% dal precedente 4,2%, livello massimo dal 4,3% raggiunto solo nel 1983. Le notizie non sono buone neanche da noi: Eurostat stima che 19,156 milioni di uomini e donne della Ue, di cui 13,486 nella zona dell’euro, erano senza un lavoro a febbraio 2009. Si é quindi avuto un aumento rispetto a gennaio, periodo in cui il numero dei disoccupati è aumentato di 478.000 nella Ue-27 e di 319.000 nella zona della moneta unica.

Commenti (1)

Lascia un commento