Secondo l’UE, I’talia non raggiungerà il pareggio bilancio nel 2013

Potrebbe rivelarsi difficile per l’Italia centrare l’obiettivo del pareggio di bilancio nel 2013. È questa la preoccupazione del’UE e lo ‘staff report’ del Fondo monetario internazionale preparato per il recente vertice G20 di Cannes non si discosta da questo sentiment. La Commissione europea ritiene che nel 2013 l`Italia non riuscirà a raggiungere il pareggio di bilancio e prevede ancora un passivo nel bilancio pubblico dello 0,5%.

La crescita è in stallo in Europa e c`è il rischio di una nuova recessione – sottolinea il commissario Ue agli affari economici e monetari Olli Rehn presentando le previsioni – C`è ampio consenso sulle necessarie azioni politiche da intraprendere, ma quello di cui abbiamo bisogno ora è una decisa attuazione  per evitare una recessione. L’obiettivo più essenziale per l`Italia è ripristinare la stabilità politica e la capacità di prendere decisioni e, in parallelo, di intraprendere un`azione ferma e determinata per raggiungere gli obiettivi fiscali e rilanciare la crescita. Solo un pacchetto ampio e complessivo di riforme potrà far ripartire la crescita in Italia.

Per la Commissione Ue, la ripresa economica si e’ interrotta”. In pratica, come ha spiegato il commissario Olli Rehn, la ripresa e’ in stallo e il rischio di una nuova recessione si fa sempre più concreto. La direttrice del Fondo Monetario Internazionale, Christine Lagarde, ha sollecitato un chiarimento politico in Italia, sottolineando che l’incertezza del governo e della successione di Silvio Berlusconi, non avrà un impatto positivo sull’economia e favorirà in modo notevole la volatilità dei mercati.

L’Italia non è la Grecia, è un Paese grande, e un Paese ricco. Atene ha un problema di solvenza, l’Italia ha più un problema di liquidità – non ha dubbi invece Barack Obama -. Può far fronte al proprio debito. Tutto ciò a patto che i mercati non abbiano una crisi di fiducia sulla vostra volontà politica e la capacità di non perdere il controllo del sistema.

 

 

1 commento su “Secondo l’UE, I’talia non raggiungerà il pareggio bilancio nel 2013”

  1. Pingback: Secondo l’UE, I’talia non raggiungerà il pareggio bilancio nel 2013 | Svoogle News

Lascia un commento