Usa, Standard & Poor’s è pronta a ridurre il rating

di Simone Ricci 1

La tripla A del rating statunitense è seriamente in pericolo: l’agenzia Standard & Poor’s è infatti seriamente intenzionata a ridurre questa valutazione relativa al debito a stelle e strisce, operazione che potrebbe avvenire nel giro dei prossimi tre mesi. Tra l’altro, la stessa società non dovrebbe essere convinta nemmeno dagli accordi futuri del Congresso, il quale sta discutendo proprio in questi giorni il possibile aumento del tetto del deficit. La certezza è praticamente totale, visto che tali dichiarazioni sono giunte dal presidente della divisione rating sovrani della stessa Standard & Poor’s, John Chambers.

In pratica, il riferimento di quest’ultimo è andato soprattutto a una intesa americana che possa essere di basso profilo, lasciando dunque intendere che il downgrade in questione potrebbe essere scongiurato, ma soltanto in presenza di misure drastiche e realmente efficaci dal punto di vista macroeconomico.

Commenti (1)

Lascia un commento