Venezuela: Chavez tratta con la Cina nuovi impianti e autostrade

di Simone Ricci Commenta

La Repubblica Bolivariana del Venezuela è pronta a dar vita a un nuovo stabilimento agricolo, costruzione che dovrebbe beneficiare del fondamentale contributo della Cina: l’annuncio risale proprio alla giornata di ieri, quando il presidente della nazione sudamericana, Hugo Chavez, ha messo in luce le trattative in corso con l’ex Impero Celeste. Lo stesso Chavez è intervenuto nel corso dello show televisivo “Hello! President” e ha chiarito i dettagli dell’accordo. In particolare, oltre all’impianto già citato, potrebbe essere costruita anche una nuova raffineria petrolifera nella parte settentrionale del paese, oltre ad alcune autostrade. Due mesi fa, comunque, il governo di Caracas ha lanciato uno specifico programma, “Mision agroVenezuela”, il quale si è imposto l’obiettivo di potenziare la produzione alimentare, mentre risale al 2010 lo stanziamento di ben venti miliardi di dollari da parte della China Development Bank, una linea di credito in favore del comparto immobiliare venezuelano.

Lascia un commento