Wto: il Brasile propone un dibattito sulle valute

Il Brasile è seriamente intenzionato ad avviare un dibattito globale sugli squilibri valutari, e al momento la sede più opportuna sembra quella del World Trade Organization. Il governo di Brasilia si andrà a concentrare quindi sul rapido apprezzamento del real nei confronti del dollaro: l’opinione in tal senso è che l’immissione di miliardi di dollari da parte della Federal Reserve nel sistema economico mondiale abbia indebolito la stessa moneta verde, una situazione che invece non si verifica per lo yuan. Le attuali quotazioni della valuta sudamericana sono improntate alla stabilità e al recupero, con il surplus commerciale che si sta riducendo da almeno due anni a questa parte. La questione era stata già posta in sede di Fondo Monetario Internazionale, ma è poi finita nel dimenticatoio. Il tema diventerà invece una discussione importante per l’Organizzazione Mondiale del Commercio, visto che proprio l’ambito monetario rappresenta uno dei mandati di tale ente sin dalla sua istituzione nel 1947.

3 commenti su “Wto: il Brasile propone un dibattito sulle valute”

  1. Pingback: Brasile, crescita sostenuta del prodotto interno lordo | Svoogle News

Lascia un commento