Unicredit: profitti a -62% nei primi nove mesi

di Redazione Commenta

Unicredit nei primi nove mesi di quest’anno ha riportato conti sostanzialmente in linea con le attese ma fortemente penalizzati dal difficile scenario congiunturale e dagli effetti che la crisi finanziaria ed economica ha avuto sull’intero sistema del credito. In particolare, nel periodo gennaio-settembre 2009 i profitti hanno fatto registrare un calo del 62%, mentre per quanto riguarda il terzo trimestre, gli utili sono scesi a 394 milioni rispetto ai 532 milioni di euro dello stesso trimestre dello scorso anno. Nel passaggio dal secondo a terzo trimestre, pur tuttavia, Unicredit ha conseguito un miglioramento dei propri indici di patrimonializzazione, con il “Core Tier 1” che è aumentato di ben 70 punti base, dal 6,85% a fine giugno al 7,55% di fine settembre.

Lascia un commento