Titoli di Stato: Btp-Bund, spread al nuovo record

Continuano le tensioni e le pressioni sui debiti sovrani dell’Eurozona. Se in Germania sono tranquilli e beati da questo punto di vista, lo stesso non si può dire per Irlanda, Grecia, Spagna e Portogallo. Anche in Italia intanto già da qualche giorno si registrano limature al ribasso dei prezzi di mercato dei titoli di Stato, a partire dai Btp a lunga scadenza.

Non a caso in data odierna lo spread, ovverosia il differenziale di rendimento, tra il Bund tedesco ed il Btp di riferimento ha sfondato il livello dei 220 punti base, segnando così il nuovo massimo storico da quando è entrato in circolazione l’euro.

Lascia un commento