Forex: euro/dollaro sotto 1,30

di Redazione Commenta

Andamento poco mosso oggi, ma comunque sotto la quota di 1,30, per il cross euro/dollaro sui mercati valutari. A frenare gli acquirenti sono le rinnovate tensioni sui cosiddetti Paesi periferici dell’Eurozona, in primis il Portogallo e la Spagna. Anche in Italia comunque gli spread sui titoli pubblici si allargano rispetto al decennale di riferimento, ovverosia il Bund tedesco. Nelle ultime ore lo spread tra i Btp decennali ed i titoli pubblici tedeschi sulla stessa scadenza è salito in prossimità dei massimi di fine novembre attorno a quota 190 punti base. Intanto il MEF, Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha disposto per martedì prossimo, 11 gennaio 2011, un’asta di Bot, Buoni Ordinari del Tesoro, per un importo complessivo pari a sette miliardi di euro. Trattasi dei Bot 16.01.2012 con scadenza a 367 giorni, e con data di regolamento fissata per il prossimo 14 gennaio.

Lascia un commento