Mercati valutari: euro debole sul dollaro

di Fil 1

Continua la fase di debolezza, anche se all’interno di un movimento laterale discendente molto contenuto, dell’euro. La moneta unica in data odierna, giovedì 23 giugno del 2011, è infatti scambiata contro il dollaro sotto l’area di 1,42 a seguito di dati macroeconomici, in particolare il PMI manifatturiero in Germania, al di sotto delle attese.

Così come continua a preoccupare e non poco la speculazione sui debiti sovrani che anche oggi sta generando tensioni e volalilità sui rendimenti dei titoli pubblici dei Paesi periferici dell’eurozona. Oggi, inoltre, l’euro perde qualche figura anche nei confronti delle altre valute guida, ed in particolare della sterlina e dello yen.

Commenti (1)

Lascia un commento