Commodities: salute alterna per oro e petrolio

di Simone Ricci 1

Oro e petrolio, quasi inutile aggiungere che si tratta delle due materie prime per eccellenza: ma in che condizione di salute versano attualmente? I ribassi di maggio sembrano ormai un ricordo lontano, soprattutto il prezioso metallo sta ora viaggiando su livelli molto interessanti, mentre l’oro nero è in estrema difficoltà, con una quotazione destinata a scendere nel corso del mese di luglio. In particolare, bisogna prestare la massima attenzione nel caso dei contratti futures petroliferi che prevedono una scadenza nel corso del prossimo mese, visto che si dovrebbe scendere addirittura al di sotto dei cento dollari al barile (98,50).

Non ci sono proprio alternative allora? Con il grano che non riesce ancora a riprendersi, si può fare affidamento sulle performance dello zucchero, del rame e del cacao, i quali vivono un ottimo momento presso il Chicago Mercantile Exchange. Inoltre, una nuova schiarita potrebbe giungere dai nuovi tassi di interesse comunitari, i quali verranno annunciati a breve dalla Bce.

Commenti (1)

Lascia un commento