Conad acquisisce Auchan Italia e sfida la concorrenza

di Valentina Cervelli Commenta

Conad fa sua la quasi totalità di Auchan Italia e sfida la concorrenza: in ballo c’è la copertura della grande distribuzione in Italia, della quale l’azienda potrebbe divenire presto il più potente rappresentante.

E’ stato infatti siglato un accordo che vede l’acquisizione di quasi tutte le attività di Auchan Retail Italia da parte di Conad e che quindi vede passare di mano, secondo indiscrezioni sindacali almeno 46 ipermercati e 230 supermercati di brand Auchan e Simply. Ha sottolineato Francesco Pugliese, Amministratore Delegato di Conad:

Siamo soddisfatti di aver acquisito e riportato nelle mani di imprenditori italiani una rete di distribuzione di grande valore, che sta attraversando un periodo di difficoltà ma che ha grandi potenzialità ed è complementare a quella di Conad. Oggi nasce una grande impresa italiana, che porterà valore alle aziende e ai consumatori italiani.

Il processo di acquisizione verrà completato dopo il via libera dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in Italia. Da quel che si evince nell’accordo non rientrano i supermercati Auchan in Sicilia ed i drugstore Lillapois. Insomma, la sfida ai concorrenti è stata lanciata: l’operazione porterà infatti ad una distribuzione di Conad sul territorio ancora più capillare con tutte le conseguenze del caso. E se l’azienda esprime soddisfazione, i sindacati dimostrano di volere chiarimenti sulla gestione del personale:

E’ assolutamente prioritario attivare rapidamente un confronto con tutti gli attori di questa operazione commerciale per ottenere garanzie sul futuro dei quasi 20 mila addetti interessati dal passaggio. Non è accettabile che questa acquisizione possa determinare esuberi e licenziamenti o anche sensibili peggioramenti delle condizioni attuali di lavoro.

Ad acquisizione finalizzata se ne saprà di più.