Investire sul Petrolio è ancora interessante, anche per Bitmax24

Investire in petrolio o in oro nero: conviene? Il petrolio è una materia prima cruciale, poiché fornisce la maggior parte dell’energia per i trasporti e le materie prime per la produzione. È la merce più scambiata al mondo. Poiché il petrolio greggio è così essenziale per i trasporti e le attività produttive, i riflettori sono puntati tutti sul trend del petrolio.

Ciò significa che i prezzi del petrolio devono muoversi per riequilibrare i mercati sulla scia di perturbazioni come un calo della domanda causato da una pandemia o un’interruzione dell’offerta derivante da guerre o sanzioni economiche. I prezzi del petrolio sono fissati a livello globale in una varietà di mercati spot e futures del greggio e dei prodotti correlati dai partecipanti al mercato inclusi produttori, consumatori, speculatori a breve termine e investitori a lungo termine.

Future sul petrolio, opzioni e mercati spot

Si potrebbe acquistare greggio direttamente sul mercato spot, se si disponesse di strutture di stoccaggio sufficienti per ospitare una spedizione di 600.000 barili da una petroliera o anche 25.000 barili al mese tramite gasdotto.

Per la maggior parte, i futures sul petrolio greggio o le opzioni sui futures sul petrolio saranno l’alternativa più realistica. Sulla borsa dei futures CME Globex, un singolo contratto grezzo rappresenta 1.000 barili.

Per negoziare futures tramite un conto di intermediazione online è necessario ottenere un margine e superare la revisione di idoneità di un broker. Il processo richiede il completamento di una domanda online e l’attesa di alcuni giorni. Alcuni broker richiedono un valore minimo del conto per autorizzare il trading di futures, mentre altri no. Anche le commissioni variano.

Nell’aprile 2020 il prezzo dei futures sul petrolio greggio May West Texas Intermediate è sceso a -37 dollari al barile poco prima della scadenza, il che significa che i trader erano disposti a pagare per evitare di dover prendere in consegna il greggio con strutture di stoccaggio piene nelle prime fasi del COVID -19.

 

Titoli azionari del settore energetico, ETF azionari e fondi comuni

Bitmax24, leader del settore investimenti, propone diverse soluzioni per questa tipologia di investimento. Gli investitori possono anche acquisire direttamente azioni correlate o tramite ETF e fondi comuni di investimento del settore energetico. Mentre i titoli energetici comportano maggiori rischi, gli ETF e i fondi comuni di investimento offrono una diversificazione all’interno del settore.

Le raffinerie di greggio statunitensi e estere sono l’unico obiettivo del VanEck Vectors Oil Refiners ETF (CRAK). Il VanEck Vectors Oil Services ETF (OIH) rappresenta i servizi di giacimenti petroliferi e i fornitori di piattaforme di perforazione, con Schlumberger NV (SLB), Halliburton Company (HAL) e Baker Hughes Company (BKR) che rappresentano il 39% del portafoglio complessivamente.

 

Investire sul petrolio: conviene?

Investire nel Petrolio conviene per tutti gli investitori che vogliono diversificare un portafoglio composto da soli titoli azionari al fine di ridurre la volatilità complessiva. Ricorda che prima di investire in petrolio devi tenere sotto controllo alcuni fattori principali, tra cui:

  • azioni OPEC,
  • benchmark principali,
  • sviluppi dei paesi produttori,
  • fattori macro-economici.

I principali prodotti su cui investire sono:

  • titoli azionari settore petrolifero,
  • derivati, Futures, Swap, CFD,
  • covered warrant e i certificati,
  • ETP e i fondi d’investimento.