Un nuovo strumento per investire nel mercato valutario: l’Absolut return Forex della Société Générale

di Chiara Ranallo 1

Con i mercati fortemente in tensione e le Borse che continuano a fare su e gùi a causa della crisi finanziaria, diventa interessante puntare sul mercato delle valute. Mercato rischioso quello valutario, in cui è importante accedere con molta preparazione e magari affiancati da esperti del settore in grado di indirizzare i risparmiatori sulle scelte migliori. La Société Générale Asset Management (Sgam) ha lanciato uno strumento utile a tutti quei risparmiatori che intendono affacciarsi sul mercato delle valute. Si tratta del fondo abbligazionario Absolute Return Forex collocato in Italia il 28 luglio scorso. E’ un comparto a ritorno assoluto, con un profilio di rischio medio-basso e caratterizzato da un’ampia diversificazione sia per quel che riguarda le strategie da adottare sia per le valute in portafoglio.



Queste ultime, infatti, possono raggiungere un massimo di 40 e comprendere non solo le monete dell’Europa ma anche quelle dell’Africa, dell’America, dell’Asia, dell’Australia e del Middle East. Per quanto concerne le strategie da utilizzare, il fondo ne offre quattro, che, per non vincolare il rendimento all’andamento dei mercati internazionali, impiegano anche i derivati per un rendimento assoluto. C’è la strategia Global Macro che gestisce valute differenti per fattori economici, finanziari e politici. C’è, poi, la strategia Volatility che utilizza i derivati per scommettere sull’andamento della volatilità delle monete. C’è la strategia Trend che gestisce le compravendite di valute con le stesse peculiarità e, infine, c’è la strategia Carry trade che permette di acquistare valute con tassi alti e di vendere quelle che offrono rendimenti più bassi. L’investimento minimo iniziale è di 1.500 euro mentre successivamente le sottoscrizioni sono di 500 euro. L’orizzonte temporale dell’investimento è breve, circa un anno, ed i costi annuali di gestione sono pari allo 0,6%. Sono previste commissioni d’ingresso per un massimo del 2%, che possono ridursi se si acquista il prodotto su Internet, e commisssioni di sovraperformance del 15%.

L’Absolute Return Forex è, dunque, uno strumento adatto agli investitori che intendono entrare nell’interessante mercato delle valute senza, però, farsi carico direttamente della difficolta è della complessità di gestione.

Commenti (1)

  1. Già credo che il mercato delle valute, seppur molto rischioso, possa essere davvero interessante in questo momento!
    Ciao
    Stefano

Lascia un commento