British Airways: dipendenti lavorate gratis

di Laura 1

british-airwaysNon se la passa per niente bene British Airways, la compagnia di bandiera britannica. Sembra che l’amministratore delegato della compagnia aerea, Willie Walsh, abbia scritto una lettera ai suoi 40 mila dipendenti chiedendo loro di lavorare gratis per un mese. Lo stesso amministratore rinuncerà al suo stipendio di 61 mila sterline. Così Walsh invita i dipendenti alla “lotta per la sopravvivenza” della compagnia, che nell’esercizio al 31 marzo, ha registrato una perdita netta di 375 milioni di sterline contro un utile di 721 milioni nel precedente. I passeggeri sono in calo e le prenotazioni in business class che rappresentano gran parte delle entrate, sono precipitate. Lo staff delle compagnia non é d’accordo e si preannuncia un’ondata di scioperi.

Commenti (1)

Lascia un commento