Parmalat riceverà 100 mln da Bank of America

Parmalat ha raggiunto un’intesa con Bank of America: la società italiana riceverà 98,5 milioni di dollari. La transazione sarà però soggetta all’approvazione della corte del distretto meridionale di New York e risolverà tutte le pendenze giudiziarie con Bank of America. Parmalat e Bank of America hanno espresso

soddisfazione per l’accordo raggiunto, che stabilisce la base per la ripresa di rapporti commerciali di reciproco interesse.

Se la Corte approverà la transazione, Bank of America rinuncerà alla riconvenzionale fatta valere nel processo intentato da Parmalat negli Usa e nel tribunale fallimentare di Parma. Adesso l’ad Enrico Bondi, che non dovrà più perder tempo con le cause legali, dovrà cercare di realizzare ricavi con l’attività tradizionale.

Lascia un commento