Western Union: il leader del Money Transfer

di Laura 1

western.jpg

Western Union è nata negli Stati Uniti nel 1851 come società di gestione delle linee telegrafiche. Il suo nome originale era New York and Missisippi Valley Printing Telegraph Company e cambiò il nome in Western Union Telegraph Company nel 1856. Oggi è il leader mondiale nel settore del money transfer (trasferimento di denaro), con una presenza in più di 200 paesi con oltre 300.000 punti vendita. Finint (una società finanziaria regolata dal Testo Unico Bancario) è agente di Western Union per l’Italia, con una struttura distributiva di migliaia di punti vendita.

Il servizio di trasferimento di denaro ” Money Transfer ” offerto da Western Union – Finint, – consente di ricevere o inviare denaro tramite un network di oltre 290.000 location in 200 paesi, in modo rapido, sicuro e veloce: in pochi minuti si può far arrivare il denaro a destinazione in moltissimi paesi del mondo. Per usufruire del servizio, basta rivolgersi ad uno dei centri con il denaro da spedire in contanti ed in Euro e compilare un semplice modulo con il nome, cognome, le informazioni del destinatario e presentare un documento di identità. Non è necessario essere titolari di un conto in banca, né di una carta di credito. Chi effettua la spedizione, deve solo precisare il nome e il paese del destinatario, perché il trasferimento avviene su un altro punto Western Union, dovunque il destinatario si trovi.


Nell’esercizio 2007 l’utile registrato è stato pari a 4,9 miliardi di dollari, ovvero un aumento dell’10%, il rendimento per azione pari a 1,11 o 1,13 dollari escludendo l’onere non in contanti precedentemente annunciato di 0,02 dollari per azione, margine d’esercizio pari al 27%, liquidità derivata dalle attività operative pari a 1,1 miliardi di dollari. Le transazioni consumer-to-consumer e consumer-to-business ammontano complessivamente a 572 milioni.

Commenti (1)

Lascia un commento