Moody’s: outlook negativo sulle banche italiane

di Laura 1

moodysL’agenzia di rating ha tagliato da stabile a negativo l’outlook sugli intermediari finanziari italiani. Come può essere accaduto ciò? Non si é da sempre affermato che grazie alla minor esposizione di asset tossici le banche italiane fossero solide? Lo spiega direttamente Carlo Gori, vice presidente e senior analyst di Moody’s:

Il sistema bancario italiano, l’ultimo fra i big europei cui è stato attribuito un outlook negativo, si è dimostrato inizialmente più resistente alla crisi rispetto a quello di altri paesi grazie alla minor esposizione verso asset tossici e attività di investment banking e capital market. Tuttavia la crisi finanziaria adesso si è trasferita all’economia reale e, come conseguenza, gli indicatori delle banche italiane relativi alla qualità degli asset e alla redditività si sono deteriorati nel 2008 e probabilmente peggioreranno ulteriormente nel 2009 e nel 2010.

Commenti (1)

Lascia un commento