Crisi economica, famiglie italiane solide e mutui in crescita

In Italia grazie sia al basso livello dei tassi di interesse, sia al ridimensionamento dei prezzi degli immobili, le famiglie continuano a contrarre finanziamenti per la casa. A rilevarlo è un Rapporto dell’ABI, Associazione Bancaria Italiana, realizzato in collaborazione con il ministero del Welfare, da cui è infatti emerso come nel mese di marzo del corrente anno i prestiti finalizzati all’acquisto di abitazioni siano cresciuti dell’8%, ovverosia con un tasso di espansione quasi doppio rispetto al+4,5% registrato nello stesso mese dell’anno precedente. Il Rapporto dell’ABI ha inoltre fatto il punto sull’indebitamento delle famiglie italiane che, anche in confronto con il resto d’Europa, rimane contenuto; secondo l’Associazione Bancaria Italiana, inoltre, la casa rimane un bene che risulta essere ampiamente accessibile alle famiglie in virtù del fatto che la rata media del mutuo incide sul reddito disponibile per una percentuale di poco superiore al 20%.

1 commento su “Crisi economica, famiglie italiane solide e mutui in crescita”

Lascia un commento