Credem: Abaxbank, fusione per incorporazione efficace dal 26 marzo

di Fil Commenta

A seguito dell’acquisizione dell’autorizzazione da parte della Banca d’Italia, a partire da sabato prossimo, 26 marzo 2011, avrà efficacia l’operazione di fusione per incorporazione di Abaxbank S.p.A. in Credem. A darne notizia è proprio il Credito Emiliano nel sottolineare come a seguito della fusione per incorporazione il Credem subentrerà, senza soluzione di continuità, in tutti i rapporti attivi e passivi che fanno capo ad Abaxbank. Di conseguenza, il Credito Emiliano subentrerà ad Abaxbank, in qualità di emittente, sui titoli quotati sul “SeDeX”, il Mercato telematico dei securitised derivatives organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A.. Quindi, i relativi documenti afferenti l’offerta e la quotazione dei titoli, recita un comunicato del Presidente del Credem, Giorgio Ferrari, dovranno intendersi conseguentemente modificati.

Lascia un commento