Groupon: successo immediato a Wall Street

di Laura 2

Una nuova stella é entrata a far parte dell’universo di Wall Street: successo immediato. Tutti vogliono Groupon, le richieste di sottoscrizione hanno superato le offerte e la società ha realizzato con un balzo di oltre il 50% e ha anche dovuto aumentare il prezzo a 20 dollari, da una forchetta tra 16-18 dollari prprio perchè la somma di sottoscrizioni ha superato di dieci volte l’offerta disponibile. Groupon è il sito diventato famoso per le offerte del giorno, infatti quotidianamente viene proposta un’offerta speciale chiamata daily deal, che può anche essere ricevuta dagli utenti via email oppure é possibile semplicemente collegarsi al sito e vedere le varie offerte.

Con una semplice registrazione ogni utente é abilitato a fare acquisti. Groupon è diffuso principalmente nelle grandi città, permette di risparmiare in cene, spa, beauty farm, dentisti e viaggi, sfruttando le promozioni del giorno, questo grazie al sistema degli acquisti in gruppo. L’azienda operante sul web quindi raggiunge una valutazione di 12,6 miliardi dollari divenendo così uno dei più importanti successi. Il debutto al Nasdaq per Groupon era previsto a settembre, poi rimandato varie volte per una serie di motivi, tra cui la precaria stabilità dei mercati. Groupon punta a raccogliere 540 milioni di dollari. Molti di più rispetto a quanto aveva offerto Google per l’acquisto del sito di sconti on line (aveva proposto “solo” 8,5 miliardi).

Ma il colosso di Mountain View non si è dato per vinto e in questa battaglia fatta di sconti e offerte non vuole essere da meno: in questi giorni ha lanciato negli Stati Uniti il primo servizio di sconti online. Il combattimento quindi é appena cominciato, Groupon dovrà affrontare anche la competizione con colossi di internet come Facebook e Amazon che non hanno alcuna intenzione di restare fuori da questo ghiotto mercato. Nei prossimi mesi é atteso il debutto di altre internet company, tra cui la software house di videogiochi Zynga e Facebook.

Commenti (2)

Lascia un commento