Aumento di capitale Fintel Energia

di Simone Ricci Commenta

Fintel Energia ha fatto parlare di sé nel corso della giornata di ieri per le due assemblee, ordinaria e straordinaria, che si sono tenute per deliberare su importanti argomenti: il gruppo in questione, attivo sia nella vendita di energia elettrica che di gas naturale, ha potuto beneficiare della massiccia presenza di capitale sociale (circa il 91,5%), tanto da aver approvato in maniera unanime la riduzione del numero dei propri amministratori da nove a sette. In effetti, questa operazione si è resa necessaria alla luce delle recenti dimissioni di due amministratori, dunque il consiglio di amministrazione di Fintel deve abituarsi a questa nuova composizione.

FOTOVOLTAICO: FINTEL ENERGIA, NUOVO IMPIANTO IN ESERCIZIO
Un’altra delibera fondamentale dal punto di vista finanziario è stata quella relativa all’aumento di capitale a titolo gratuito. L’importo coinvolto in questo caso è stato di poco superiore ai due milioni di euro nominali, grazie soprattutto a un incremento opportuno del valore nominale dei titoli azionari ordinari e attraverso una riserva da sovrapprezzo di azioni, la quale ha ridimensionato l’ammontare fino a 670mila euro. A questo punto, il presidente del cda e l’amministratore delegato di Fintel sono pienamente autorizzati a depositare presso il Registro delle Imprese il testo aggiornato di questo statuto sociale. Le azioni di nuova emissione, inoltre, saranno offerte in opzione agli azionisti del gruppo energetico. Ma non è tutto.

FOTOVOLTAICO: FINTEL ENERGIA, VIA LIBERA IMPIANTO IN PROVINCIA DI MACERATA

In effetti, gli stessi azionisti avranno anche la possibilità di esercitare una prelazione per quel che concerne quella parte di aumento che non sarà stata collocata in opzione: tra l’altro, bisogna ricordare che l’aumento di capitale non potrà ovviamente durare all’infinito e l’azienda ha proprio deciso di fissare nella data del prossimo 30 giugno il termine definitivo. Dopo aver ricordato che la Hopafi Srl dovrebbe sottoscrivere quanto sarà stato eventualmente inoptato, sarà necessario stabilire di volta in volta il prezzo delle emissioni azionarie, il relativo godimento e i soggetti destinatari.

Lascia un commento