Nuove norme per le case automobilistiche Usa: gradi da A a D

di Redazione Commenta

Al fine di incentivare la commercializzazione e l’utilizzo di veicoli “verdi”, alimentati con l’energia elettrica e con le più avanzate tecnologie, il Governo Usa ha proposto di andare ad introdurre per le case automobilistiche dei gradi da A a D. Si tratterebbe in pratica di assegnare una sorta di rating ai veicoli in base alla loro efficienza energetica ed al livello di emissioni. E così una vettura ad alimentazione elettrica o ibrida avrebbe un grado “A+”, “A”, oppure “A-“, mentre gli “odiati” veicoli a benzina non potrebbero andare oltre il grado “C”. L’introduzione dei gradi da A a D, in accordo con quanto riporta il Wall Street Journal, permetterebbe così, tra l’altro, ai consumatori di effettuare scelte ed acquisti, in materia di veicoli, consapevoli in funzione delle emissioni e secondo un modello economico che anche negli Stati Uniti, in linea con quanto più volte ribadito dal Presidente Obama, dovrà essere sempre più attento all’efficienza energetica ed alla lotta all’inquinamento.

Lascia un commento