Fonti rinnovabili: Piano industriale di TerniEnergia 2011-2013

di Fil Commenta

Raddoppio della pipeline dei progetti, e ricavi 2013 attesi a 195 milioni di euro. Sono questi alcuni dei target del nuovo piano industriale 2011-2013 di TerniEnergia S.p.A., società quotata in Borsa a Piazza Affari ed attiva nel settore delle rinnovabili. Il nuovo piano di TerniEnergia è molto ambizioso visto che la società mira, tra l’altro, a fare il suo ingresso, il prossimo anno, nei business del cosiddetto “mini-idro”, e nell’energy saving. A fine piano, ovverosia nel 2013, l’Ebitda è atteso a 28,5  milioni di euro, mentre per quel che riguarda la remunerazione del capitale, il Consiglio di Amministrazione, a valere sull’esercizio 2010, proporrà agli azionisti una cedola con un pay-out ratio compreso tra il 40% ed il 45%. Nel triennio 2011-2013, in base al Piano, la capacità installata sarà pari ad oltre 330 MW di potenza.

Lascia un commento