Forex: franco svizzero, banca centrale taglia tassi

di Fil 1

La crisi dei debiti sovrani sta giocando un brutto scherzo alla Svizzera con il franco che si è apprezzato tantissimo e che, di conseguenza, rischia di soffocare la crescita economica. Il franco svizzero, valuta rifugio così come lo è l’oro quando parliamo di materie prime, non a caso ha ritoccato in queste ore il massimo storico contro l’euro.

Ed allora la banca centrale svizzera, la Swiss National Bank, al fine di frenare la corsa del franco, ha annunciato un taglio ai tassi di interesse di riferimento, con il Libor che ora oscillerà all’interno della banda dello 0-0,25% rispetto al precedente range di 0-0,75%.

Commenti (1)

Lascia un commento