Alitalia, presentate offerte da Toto, Atlantia, Lotito ed Avianca

di Valentina Cervelli Commenta

Sono ben quattro le offerte giunte sul tavolo di Ferrovie dello Stato per partecipare alla cordata di salvataggio di Alitalia: Avianca, Lotito, Toto ed Atlantia. Manifestazioni di interesse con garanzie che dovrebbero consentire a Delta e FS, insieme al Mes di dare vita alla NewCo in ballo da mesi che prenderà le redini dell’ex vettore di bandiera italiano.

alitalia presentate offerte con garanzie

Chi ha fatto offerte per Alitalia

Per comprendere come sia attualmente la situazione è importante conoscere meglio i protagonisti di questo interesse. La favorita su tutte ad ottenere il posto che vorrebbe è sicuramente Atlantia: la holding della famiglia Benetton, che per molto tempo ha smentito un suo interesse nel partecipare alla cordata salva Alitalia, negli ultimi giorni ha reso note le sue posizioni reali ed ha deciso di fare un’offerta. In questo caso specifico, va detto, il piano industriale di recupero del vettore è la base sulla quale la società intende lavorare. Claudio Lotito ed il Gruppo Toto sono quelli che godono della “peggiore” reputazione rispetto agli altri ma le loro offerte, inviate a Mediobanca (advisor di FS, N.d.R.), verranno ovviamente valutate con la stessa serietà di quella della famiglia Benetton e quella dell’azionista di maggioranza di Avianca, German Efromovich.

Cosa accade ora in Alitalia

claudio lotito offerta per alitalia

Per prima cosa, oggi 15 luglio, Ferrovie dello Stato valuterà nel corso del proprio cda, con il supporto di Mediobanca le offerte pervenute: finita questa fase le valutazioni verranno presentate al Mise ed ai Commissari di Alitalia per la creazione del consorzio. Va ricordato che per il momento della Newco fanno parte solo il Mef, (Ministero dell’Economia, N.d.R.) Delta Airlines e Ferrovie dello Stato. Atlantia, come già sottolineato è il socio che si vorrebbe partecipasse, ma non è escluso che alla stessa (se troverà interessante il piano industriale al punto giusto, N.d.R.) possano accompagnarsi altri soci.

Il punto dell’intera situazione è rappresentato dalla serietà delle intenzioni dei papabili partecipanti e delle loro garanzie: ad esempio a Claudio Lotito è stato richiesto, secondo alcune indiscrezioni stampa, come garanzia addirittura la Lazio, squadra di calcio che l’imprenditore possiede. Il capitale iniziale della Newco sarà pari a circa un miliardo di euro al fine di sostenere la compagnia nella messa in atto del piano industriale messo a punto e questo significa per tutte le parti in causa far fronte ad un solido investimento in base alla sua partecipazione percentuale. Non resta quindi che attendere quali saranno le valutazioni di Ferrovie dello Stato e l’annuncio della scelta dei soci.