Analisi Tecnica: situazioni diverse su Idem ed Eurex

La diversità tra i due Mercati (quello italiano e quello Europeo) diventa più marcata con l’aumento della volatilità di breve; mentre il Fib è sotto la media mobile a 200 ore già da ieri pomeriggio, l’Eurostoxx si avvicina ora all’indicatore iniziando il sorpasso che girerà la tendenza al ribasso, proprio quando il primo è vicino alla scadenza temporale massima attesa per il tracy+1 in corso.

In realtà la formazione dei sottocicli potrebbe chiamare una 4° fase ribassista dopo la conclusione di quella corrente, ma le remote possibilità che questo avvenga costringe a vedere questo sotto-ciclo come l’ultimo della serie a cui manca ancora un minimo.

L’estensione massima è prevista per Lunedì mattina, anche se già domani si potranno avere risvolti interessanti, da sfruttare però su segnali di brevissimo che saranno visibili domani in mattinata.

Lascia un commento