Analisi Tecnica: FTSE-Fib in divergenza

di Redazione Commenta

Dopo la complicata giornata di ieri, sviluppata prevalentemente in laterale con recupero nell’ultima ora di contrattazione, il derivato italiano apre in forte ribasso per poi recuperare quota a fatica, segnando massimi e minimi relativi crescenti.

I movimenti sono allineati con i Mercato Europei, ma del tutto slegati dalla chiusura del Mercato americano di ieri e dai movimenti del mercato dei cambi: questo sta a indicare possibili cambi di sentiment dopo l’apertura odierna di Wall Street, che ancora una volta sarà decisiva per il proseguo della giornata.

Il supporto in area 22100 punti è l’ingresso ribassista valido per la giornata di oggi, sotto il quale verrà negata la divergenza rialzista registrata sul grafico a 15 minuti attualmente in forza.

Quest’ultima ha permesso il recupero dai minimi intraday, ma il suo effetto potrebbe portare il Fib al test di 22500 punti, livello chiave per l’inversione di medio periodo.

Lascia un commento