Mondadori acquista 300 mila azioni proprie

di Redazione Commenta

Mondadori continua il suo personale shopping delle proprie azioni. Stando a quanto sta emergendo, infatti, la compagine societaria avrebbe dato il via un’altra corposa rastrellata di propri titoli societari (per circa 300 mila unità), che fanno seguito al comunicato del 30 marzo 2012, quando aveva riassunto le transazioni di acquisto delle azioni proprie, in un’ottica di trasparenza delle informazioni c.d. price sensitive.

In quella occasione, Arnoldo Mondadori Editore SpA aveva di fatto comunicato di aver acquistato sul MTA, nel periodo tra il 26 marzo 2012 e il 30 marzo 2012, un totale di 512 mila azioni proprie (circa 100 mila azioni al giorno), per un ammontare complessivo che si aggira intorno agli 0,20 punti percentuali sul capitale sociale, ad un prezzo unitario medio di 1,31627 euro, e per un controvalore di poco meno di 674 mila euro, nell’ambito dell’autorizzazione all’acquisto già deliberata dall’assemblea dei soci in data 21 aprile 2011, e precedente oggetto di informativa.

A seguito delle operazioni di cui sopra, e considerando le operazioni già in portafoglio, Arnoldo Mondadori Editore possiede oggi direttamente poco più di 8,730 milioni di azioni proprie, mentre altre 4,517 milioni di azioni Mondadori sarebbero detenute attraverso la controllata Mondadori International SpA. Complessivamente, pertanto, le azioni riconducibili a Mondadori Editore sarebbero pari a 13.255 milioni di unità, pari al 5,378% del capitale sociale.

MONDADORI NON DISTRIBUIRA’ IL DIVIDENDO NEL 2012

Ricordiamo che nel corso della seduta del 21 aprile 2011, l’assemblea degli azionisti aveva autorizzato l’acquisto di altre 16,546 milioni di azioni proprie, rispetto a quanto già direttamente o indirettamente detenuto alla data dell’assemblea, consentendo pertanto il raggiungimento del limite del 10,52% dell’attuale capitale sociale.

Alla luce di quanto sopra, non devono pertanto sorprendere gli ulteriori rastrellamenti effettuati dalla società sul fronte delle proprie azioni ordinarie. Continueremo ad ogni modo ad aggiornarvi sull’evoluzione di tali operazioni societarie.

MONDADORI: INDAGINE DELL’ANTITRUST SU RNM E JV ELECTA

Lascia un commento