Titolo Mediaset da vendere secondo Société Générale

di ND82 Commenta

Il titolo Mediaset è tra i peggiori oggi alla borsa di Milano. Le azioni del Biscione perdono il 3,77% a 1,3 euro dopo la bocciatura ricevuta dalla banca francese Société Générale. Quest’ultima ha deciso di tagliare il rating a “sell” (vendere le azioni) da “hold” (tenere le azioni in portfolio). Il target price è stato abbassato a 1,1 euro dal precedente giudizio fermo a 1,55 euro. La notizia ha avuto così un forte impatto sul titolo, che perde quasi il 4% a Piazza Affari in una giornata molto volatile per il listino milanese.

La bocciatura di SocGen su Mediaset ha colpito di conseguenza anche la controlla spagnola Mediaset Espana. Anche qui la raccomandazione sul titolo è stata abbassata a “sell” da “hold, mentre il target price è stato drasticamente tagliato a 3 euro dal precedente 4,3 euro. Negli ultimi giorni il titolo è stato spesso sotto la lente di broker e banche d’affari. Berenberg ha tagliato il target price a 1,55 euro, confermando però il rating “buy”.

Il prezzo obiettivo è stato rivisto al ribasso anche da Banca Akros che, pur confermando il giudizio sul titolo dei media a “neutral”, ha tagliato il target a 1,5 euro. Equita Sim ha lo stesso obiettivo di prezzo di Berenberg, ma il giudizio è nettamente più negativo sul titolo. Infatti la sim consiglia di ridurre l’esposizione in portfolio (“reduce”). La banca d’affari che ha un giudizio migliore su Mediaset è Mediobanca, che valuta le azioni a 1,78 euro con raccomandazione “neutral”.

Da un punto di vista tecnico, alla luce degli ultimi movimenti dei prezzi in borsa, il titolo sembra diretto verso l’area di supporto giornaliera di 1,2550 – 1,26. Qualche giorno fa Mediaset ha incontrato una forte opposizione a 1,5 euro e da quel momento è partito un mini-trend ribassista che ha portato a un deprezzamento superiore al 15%. Da inizio anno le azioni Mediaset perdono più del 50%.

Lascia un commento