Analisi Tecnica: Bund pronto ad invertire, azionario ancora instabile

di Francesco Giocondo Commenta

Il futuro dei Mercati Azionari è scritto anche sul grafico del Bund, che nel 90% del tempo si muove al contrario sul brevissimo periodo.

Il raggiungimento del massimo di Venerdì scorso intorno a 128 conferma il minimo di Lunedì come punto di ingresso short, ma l’anticipo dell’operatività si ha già a 127.40 dove la SuperTrend oraria tornerà in linea con quella a 4 ore per il proseguo del ribasso.

Contrariamente, sull’azionario, è quindi prevista una fase ascendente che darà il via al nuovo intermedio tanto atteso da chi ha mediato sui ribassi anche con strategie in opzioni.

Il rally di natale, ormai alle porte, potrebbe quindi avere inizio molto prima rispetto agli scorsi anni anche se questo non sarebbe comunque un buon segnale per i Mercati sul lunghissimo periodo, dove le sorti sono ancora incerte (o al massimo ribassiste).

Lascia un commento