Bernanke: ripresa costante ma lenta

di Laura Commenta

bernankeCostanti segnali di ripresa per l’economia statunitense, lasciano ben sperare gli economisti.  Secondo il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke la crescita continuerà nel 2010, una crescita modesta e un’inflazione che dovrebbe rimanere bassa per un periodo non breve.

Nel breve termine – ha affermato Bernanke – alti tassi di disoccupazione e aspettative di inflazione stabile dovrebbero mantenere sotto controllo l’inflazione. Abbiamo ancora strada da fare prima di essere sicuri che la ripresa si sostenga da sola.

Decidere quando innalzare i tassi di interesse é la sfida più difficile per la Federal Reserve, ha concluso il presidente. Dopo le affermazioni il dollaro ha diminuito il valore nei confronti dell’euro, risalito a 1,4860 dollari.

Lascia un commento