Alitalia ancora nel caos: si dimette il commissario Fantozzi

La vecchia Alitalia non riesce ad essere tranquilla nemmeno in regime di commissariamento straordinario: Augusto Fantozzi ha voluto rassegnare le proprie dimissioni da questo ruolo, coinvolgendo nella sua decisione anche l’intero staff che lo stava seguendo nel percorso professionale in questione. La compagnia di bandiera sembra essere stata “dimenticata” dal governo e, in particolare, dai contenuti della recente manovra finanziaria approntata dal ministro dell’Economia Giulio Tremonti. In effetti, Fantozzi, più volte ministro della Repubblica verso la metà degli anni Novanta, ha avvertito forte e chiara questa mancanza di fiducia, visto che una delle norme approvate si riferisce all’ulteriore commissariamento della società, con due soggetti incaricati di affiancarlo.

Lo stesso esecutivo ha voluto precisare che le due situazioni non sono assolutamente da collegare, anzi è stato espresso il più vivo apprezzamento per il lavoro sin qui svolto e il conseguente rammarico per delle dimissioni che forse in pochi si aspettavano.

1 commento su “Alitalia ancora nel caos: si dimette il commissario Fantozzi”

  1. Pingback: Alitalia ancora nel caos: si dimette il commissario Fantozzi | Svoogle News

Lascia un commento