Crisi libica e rincaro delle bollette

Nonostante le rassicurazioni degli ultimi giorni, in Italia potrebbe ben presto arrivare la stangata sulle bollette energetiche a carico delle famiglie e delle imprese. In accordo con le stime formulate da Nomisma Energia, e riferite all’agenzia di stampa Ansa, infatti, già a partire dalla prossima revisione trimestrale, quella del mese di aprile 2011, ci saranno aumenti sia per il gas, sia per la bolletta dell’energia elettrica. I rincari per la luce dovrebbero attestarsi appena sotto l’1%, mentre per il gas l’aumento stimato è pari a ben il 2% a causa proprio della crisi libica che, tra l’altro, appare essere di lunga durata. I rincari di luce e gas, unitamente a quelli cui si sta assistendo per benzina e diesel, rischiano letteralmente di svuotare le tasche degli italiani visto che oltre ai rincari diretti si rischiano anche quelli indiretti sui generi alimentari per effetto dei maggiori costi per il trasporto.

Lascia un commento