General Motors pensa ancora a GMAC per i nuovi business

General Motors è fermamente intenzionata a puntare nuovamente sul business dell’auto-lending (i prestiti di autovetture) a tre anni dalla vendita del controllo di GMAC LLC: quest’ultima unità potrebbe essere acquisita per la seconda volta dalla multinazionale americana, anche se la fonte per tale notizia proviene da una persona che non ha voluto essere identificata. Secondo alcuni analisti, comunque, il braccio creditizio di GM sarebbe in grado di potenziare i profitti totali, oltre che di offrire migliori condizioni per quel che riguarda i prestiti e i leasing. La vendita di un numero maggiore di veicoli rispetto al passato sarà possibile soltanto se verrà adottato un atteggiamento aggressivo per quel che riguarda i finanziamento. GMAC intanto ha cambiato nome, è attualmente conosciuta come Ally Financial e il 56% delle sue quote sono detenute dal Tesoro americano, a seguito dei 17,2 miliardi di dollari confluiti grazie al Tarp (Troubled Asset Relief Program).

Lascia un commento