Google: pronti centinaia di milioni per la banda larga

Google sembra dunque focalizzare in maniera decisa e concreta i propri sforzi finanziari sulla banda larga: la spesa annunciata dalla nota multinazionale statunitense si aggira attorno ad alcune centinaia di milioni di dollari, in modo da concentrare tutte le attenzioni proprio su questi servizi sperimentali, in grado di velocizzare di oltre cento volte la navigazione dei network. Secondo quanto riferito da Richard Whitt, consigliere di Google per le telecomunicazioni e le questioni mediatiche, il costo dell’intero progetto dipenderà essenzialmente da fattori demografici e dal numero di fruitori del servizio (molto probabilmente, l’intera questione potrebbe riguardare tra i 50.000 e i 500.000 utenti). Tale investimento mette in luce come a Mountain View vi siano serie intenzioni di promuovere e sviluppare la banda larga negli Stati Uniti; secondo alcuni analisti, il costo del network sarebbe stimato in circa 8.000 dollari per ogni abitazione che usufruirà del servizio, quindi il totale, in questo caso, arriverebbe fino a 1,6 miliardi di dollari.

Lascia un commento