Green Jobs: +250.000 posti di lavoro entro il 2020 grazie alle rinnovabili

di Chiara Ranallo 3

Investire nel fotovoltaico e in tutte le energie rinnovabili. E’ questa la parola d’ordine emersa nel corso del Green Jobs, il convegno sulle opportunità occupazionali femminili offerte dallo sviluppo delle rinnovabili. Nonostante la crisi che ha investito l’economia mondiale, il settore delle tecnologie verdi ha resistito e ha continuato a crescere raggiungendo livelli interessanti. Secondo quanto affermato dagli analisti del settore, lo sviluppo delle energie rinnovabili determinerà nuove e numerose offerte di lavoro che andranno ad intaccare il grande demone della disoccupazione. Lo conferma anche Francesco Starace, presidente di Enel Green Power:

entro il 2030 -ha spiegato- nel mondo dovrebbero crearsi 2 milioni di posti di lavoro dalle energie rinnovabili, che andrebbero a coprire anche 500.000 posti persi in altri settori. In Italia -ha poi aggiunto Starace– entro il 2020 si potranno creare tra i 100.000 e 175.000 posti di lavoro nelle rinnovabili, ma questo dipenderà da quanto saremo capaci di sviluppare la filiera produttiva ‘verde’.

Dal convegno Green Jobs, inoltre, è emerso che bisogna far si che l’occupazione creata dalle rinnovabili non finisca per essere esclusivamente maschile. Bisogna, infatti, investire affinchè le donne riescano ad inserirsi nel settore sia nell’amministrazione, nella logistica e nella finanza che negli impianti di produzione.

Commenti (3)

  1. vorrei saperne di piu’ in quanto sono in cerca di lavoro e quanto prima vi inviero’
    cv . perito ind. MECCANICO di PRECISIONE

Lascia un commento