Istat: vendite al dettaglio in lieve aumento a febbraio

di Fil Commenta

Nello scorso mese di febbraio in Italia l’indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio è cresciuto lievemente, dello 0,1%, rispetto al mese precedente, mentre è rimasto invariato rispetto allo stesso mese del 2010. A rilevarlo è stato l’Istat, Istituto Nazionale di Statistica, nel precisare come il lieve aumento congiunturale sia frutto dell’aumento, pari allo 0,2%, delle vendite di prodotti alimentari, mentre per quelli non alimentari il dato è rimasto invariato. La variazione tendenziale nulla è invece frutto di una diminuzione dello 0,1% anno su anno dei prodotti non alimentari, mentre quelli alimentari sono cresciuti dello 0,3%. Nel complesso i valori dell’indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio disegnano una sostanziale stagnazione dei consumi; lo dimostra anche il dato medio degli ultimi tre mesi, da dicembre 2010 a gennaio 2011, con un indice calo dello 0,1% rispetto ai tre mesi precedenti, ovverosia al periodo settembre-novembre 2010.

Lascia un commento