Istat: è record per il numero di disoccupati

Il quadro che l’Istat dipinge in relazione alla disoccupazione in Italia presenta forti tinte fosche: dopo oltre cinque anni, infatti, per la prima volta sono più di due milioni le persone senza un lavoro nel nostro paese (+2% rispetto a settembre). I dati in questione si riferiscono al mese di ottobre e mettono inoltre in luce una crescita dell’8% del tasso di disoccupazione. C’è anche da sottolineare come il tasso di inattività si sia ormai attestato al 37,4%. È soprattutto l’occupazione femminile quella più penalizzata in questo senso: sono oltre 9 milioni le donne occupate nel mese di ottobre, con una riduzione, rispetto al mese precedente, di 0,3 punti percentuali. Governo e opposizione hanno commentato in maniera contrastante questi dati: secondo Claudio Scajola, ministro dello Sviluppo economico, i dati italiani non sono i più disastrosi d’Europa, mentre Pierluigi Bersani, segretario del Pd, ha sottolineato come questa crisi stia colpendo soprattutto i giovani precari e le piccole imprese.

Lascia un commento