Nuova banconota da 5 euro serie “Europa”

Oggi debutta la nuova banconota da 5 euro, la prima della nuova serie “Europa” che dovrebbe dare il via a un sostanziale rinnovamento delle monete in circolazione nell’area euro. L’esordio della nuova banconota arriva nel giorno in cui il Comitato Direttivo della Banca Centrale Europea si riunisce a Bratislava, in Slovacchia, per decidere relativamente ai temi di politica monetaria e soprattutto il livello del costo del denaro nell’eurozona. La nuova banconota sarà diffusa attraverso i canali tradizionali, ovvero i bancomat e gli sportelli bancari.

Le “vecchie” banconote da 5 euro continueranno a circolare per un periodo ancora tutto da definire e avranno chiaramente valore legale senza alcun limite di tempo. Secondo quanto spiegato dai vertici della Bce e dal governatore Mario Draghi nel corso della presentazione di gennaio scorso della nuova banconota, i vecchi pezzi saranno ritirati progressivamente ma all’inizio conviveranno con le nuove banconote. Il nuovo biglietto da 5 euro presenta delle caratteristiche uniche, che rendono la banconota “super-sicura” grazie a sistemi di sicurezza nuovi e avanzati.

COSA SONO I BITCOIN

La filigrana e l’ologramma ricalcano il ritratto di Europa, figura della mitologia greca che dà il nome alla nuova serie. L’elemento che caratterizza maggiormente il nuovo pezzo è il colore verde smeraldo del numero cinque: il colore cambia passando dal verde smeraldo al blu scuro, producendo l’effetto di una luce che si sposta verticalmente. Sui margini della banconota, sia a destra che a sinistra, ci sono dei trattini in rilievo che facilitano il riconoscimento soprattutto per le persone non vedenti. L’autenticità delle nuove banconote può essere verificata con il metodo “toccare, guardare, muovere”.

CHE COS’E’ LA GUERRA DELLE VALUTE

A seguito di una selezione, il rinnovo della veste grafiche dei biglietti in euro è stata affidata a Reinhold Gerstetter, bozzettista indipendente che lavora a Berlino. Nessuna novità dalla scala dei tagli, che resta quindi invariata: 5 euro, 10 euro, 20 euro, 50 euro, 100 euro, 200 euro, 500 euro. I vari tagli della serie “Europa” saranno immessi in circolazione in momenti differenti, per cui l’introduzione della serie completa avverrà nel giro di qualche anno.