OCSE: nuove stime PIL italiano e USA

di Laura 1

pil-italia.jpg

Il PIL italiano dovrebbe crescere dell’1,1% su base annuale nel corso del 2008. Queste le nuove stima secondo l’OCSE, stime al ribasso dato che il PIL Italia atteso fornito a dicembre si attestava all’1,3%. La nuova previsione e’ stata fornita oggi dal capoeconomista dell’Ocse Jurgen Esmelkov durante la conferenza stampa di presentazione dell’outlook interinale avvenuta a Parigi. Esmelkow ha aggiunto che

l’economia americana e’ in un periodo decisamente nefasto e registrera’ una crescita sostanzialmente pari a zero nel corso dei primi sei mesi del 2008.

Commenti (1)

Lascia un commento