Tassi fermi in Europa. Per Trichet inflazione sotto controllo

di Redazione Commenta

In linea con le attese del mercato, la Banca Centrale Europea ha lasciato invariati in data odierna i tassi di interesse, che rimangono così ancorati al livello dell’1%. Il costo del denaro rimane quindi piantato da qualche mese a questa parte su quella che appare come una vera barriera, sotto la quale, come tra l’altro fatto capire dalla BCE in passato, probabilmente non si scenderà in attesa della ripresa economica. E intanto, il Presidente della Banca centrale Europea, Jean-Claude Trichet, nella consueta conferenza stampa successiva alle decisioni sul costo del denaro, ha sottolineato come i prezzi in Eurolandia siano sostanzialmente sotto controllo. Nel dettaglio, infatti, Trichet per l’inflazione ha parlato di “rischio bilanciato“, mentre per quanto riguarda la ripresa economica nell’area euro il numero uno della BCE ritiene che i piani e le politiche di stimolo all’economia daranno i loro frutti.

Lascia un commento