Fidc Usa eredita titoli tossici da banche insolventi

di Fil 1

FDICLa Fidc, l’Agenzia statunitense che garantisce i depositi bancari negli USA ha ereditato a causa dei numerosi fallimenti bancari una montagna di titoli tossici. Ad affermarlo, in accordo con quanto riporta il Wall Street Journal, è stato Miguel Browne, dirigente della Federal Deposit Insurance Corporation (Fidc) statunitense, sottolineando in particolare come la Federazione abbia in portafoglio ben 400 milioni di dollari dei cosiddetti “CDO”, le collateralized debt obligations che sono al momento carta straccia o quasi visto che hanno poco mercato. La Federazione, quindi, è ora chiamata a mettere a punto una strategia su come trattare questi titoli tossici anche affinché si eviti di andare a penalizzare i contribuenti americani.

Commenti (1)

Lascia un commento