Marchionne: Fiat ha buone speranze per Opel

di Laura 1

fiat-opel

La Fiat ha più del cinquanta per cento di possibilità di farcela nella sfida per Opel. Perché alla fine la nostra è l’unica offerta con contenuti e valori industriali. Le altre o non hanno consistenza produttiva o sono sostanzialmente finanziarie. Si è visto con Cerberus, il fondo d’investimento che controllava Chrysler, quanto siano molto deboli simili soluzioni.

Queste le parole di ieri al Centro prove Fiat dove si é svolta l’assemblea degli azionisti della Giovanni Agnelli & C. Sapaz e il cui scopo principale era di esaminare il bilancio 2008. Inoltre l’ad ha riferito che la serata sarebbe stata inviata la lettera per presentare al governo tedesco l’offerta per rilevare la Opel.

Commenti (1)

Lascia un commento