Opel: futuro incerto per Magna

di Redazione 3

Sembrava che ormai fosse definitivo e che Magna avrebbe acquisito la società tedesca, invece la partita é ancora aperta. Ieri la russa Sberbank, alleata di Magna nel consorzio finalizzato a rilevare la maggioranza di Opel, ha affermato che tutto potrebbe andare in fumo: non é da escludersi un fallimento dell’accordo.

Solo un mese fa, la firma di un memorandum tra Magna e General Motors aveva quasi sancito l’alleanza, ma:

Tutto è ancora aperto – ha spiegato il ministro tedesco dell’Economia, Karl-Theodor zu Guttenberg – . Sinora Magna ha avuto sì un vantaggio in termini di tempo, perché ha partecipato sin dall’inizio alla partita, ma gli altri corrono molto velocemente e provano a superarla.

Commenti (3)

Lascia un commento