Ethicoin, il token solidale per chi ha bisogno di cure

di Valentina Cervelli Commenta

È sempre bello quando la finanza viene chiamata in causa per qualcosa di buono: in questo caso vogliamo parlare di Ethicoin, il token legato a Ethicare, una piattaforma basata su Ethereum, che offre sia visite specialistiche che cure a chi non se le potrebbe permettere altrimenti.

Token come strumento di solidarietà

Questa nuova blockchain è un progetto tutto italiano, che nasce grazie all’esperienza della Banca delle Visite in Puglia, esempio importante di come le criptovalute possono essere una materia prima non legata esclusivamente alla speculazione finanziaria ma uno strumento che può essere utilizzato per fare del bene. La motivazione alla base della creazione di Ethicare e del suo token Ethicoin è molto semplice: nonostante in Italia il Sistema Sanitario Nazionale si prenda cura dei cittadini senza bisogno di assicurazioni o pagamenti, alcune prestazioni vengono erogate a pagamento e più di quattro milioni di persone nel nostro paese sono spesso costrette a rinunciare a cure importanti.

La piattaforma quindi nasce per raccogliere fondi, sfruttando a tecnologia blockchain cripto. Come spiega Giuseppe Lorusso, uno dei cofondatori del progetto:

Il progetto Ethicare è spinto dalla volontà di restituire alle persone il controllo sulle proprie decisioni e non comporta la necessità di avere fiducia in un intermediario, sia esso un privato cittadino o una Ong, grazie al sistema decentralizzato che regola in modo trasparente i rapporti tra le parti.

Ethicare è una dapp che interagisce direttamente con la blockchain

Come già sottolineato Ethicare nasce grazie all’esperienza fatta con la Banca delle Visite, una iniziativa che per l’appunto “raccoglieva” visite mediche specialistiche per chi non poteva permettersi di pagarle. Ethereum in questo caso è stato lo strumento ideale per poter portare avanti la solidarietà in modo sicuro per tutti, portando a una crescita della fiducia nel progetto da parte dei donatori. In questo caso la piattaforma è immutabile, trasparente e accessibile a chiunque, assicurando che il programma farà esattamente ciò per cui è stato pensato.

Ethicare è una dapp che interagisce direttamente con la blockchain Binance Smart Chain: i donatori potranno contribuire in crypto alle visite mediche approvate e caricate sulla piattaforma: la valuta sarà trasformata in Ethicoin e una volta raggiunta la somma necessaria, il paziente potrà recarsi presso la struttura dove la visita sarà programmata. Spiegano i fondatori:

Ethicare è solo uno strumento che vuole rendere le cose più democratiche e trasparenti, ma le Ong e le piccole realtà che operano sul territorio avranno comunque un ruolo di catalizzatori di fiducia. Il nostro progetto futuro è quello di riuscire a creare una rete di convenzionamenti con società che accetterebbero l’Ethicoin come strumento di pagamento per prodotti o servizi.