Sospensione delle rate del mutuo con i Tremonti bond

di Simone Ricci 227

Il Tesoro ha posto delle condizioni interessanti agli istituti di credito nell’ambito della sottoscrizione degli ormai celebri Tremonti bond, soprattutto per quanto riguarda quelle persone che si trovano senza un lavoro o in cassa integrazione: per questi soggetti sarà infatti possibile sospendere per un periodo di 12 mesi le rate del mutuo. Contestualmente, sono stati previsti anche un aumento delle risorse per il credito da fornire alle piccole e medie imprese e degli accordi per anticipare alle imprese le risorse volte a finanziare la cassa integrazione.

La sottoscrizione di questo nuovo strumento finanziario comincerà a partire da oggi grazie a un decreto firmato dal ministero dell’Economia e delle Finanze. Il ministro Giulio Tremonti intende avviare, con queste obbligazioni che hanno preso il suo nome, una maggiore patrimonializzazione delle banche. Ovviamente gli istituti di credito italiani andranno a pagare come contropartita una cedola annuale che è compresa tra il 7,5% e l’8,5%: queste percentuali rimarranno in vigore per i primi anni, poi aumenteranno in maniera graduale soprattutto al fine di favorire il credito alle imprese e alle famiglie.

Gli impegni delle banche, in questo senso, non si fermano qui. Sono sostanzialmente cinque i punti essenziali in cui i vari istituti di credito si attiveranno e in questi loro impegni verranno monitorati in maniera costante, andando a prendere come esempio il modello che viene applicato in Francia. Anzitutto, le banche dovranno fornire un contributo finanziario essenziale ai fini del rafforzamento della dotazione del fondo di garanzia per quanto riguarda le piccole e medie imprese. Poi, dovranno anche essere aumentate le risorse finanziarie da mettere a disposizione per il credito sempre alle piccole e medie imprese. C’è poi il punto essenziale già citato all’inizio di questo articolo, ovvero la possibilità per i lavoratori in cassa integrazione o che percepiscono un sussidio di disoccupazione di veder sospeso per un anno il pagamento della rata del mutuo. Infine, verranno stanziate risorse a quelle imprese che devono pagare la cassa integrazione e si procederà all’adozione di un codice etico.

Commenti (227)

  1. buongiorno, vorrei sapere se ad oggi ,posso chiedere la sospensione della rata del mutuo per un anno alla banca popolare di vicenza, in quanto la moglie ad oggi percepisce 1 assegno di disoccupazzione, ed abbiamo un mutuo per prima casa a tasso fisso vi ringrazio per la vs risposta

  2. @ sandro:
    Buongiorno signor Sandro,
    come scritto nell’articolo ad oggi lei è nelle condizioni di poter richiedere il congelamento della rata del mutuo: il Tremonti bond è stato ideato e pensato come uno strumento che aiuti i lavoratori in cassa integrazione o chi percepisce il sussidio di disoccupazione (come nel caso di sua moglie), proprio per venire incontro a chi in questo periodo viene retribuito in misura ridotta. Tutti questi impegni da parte delle banche vanno comunque monitorati: il Tesoro effettuerà questo attento monitoraggio, se vi saranno delle novità la terremo informata. Cordiali saluti

  3. salve io ho un mutuo con mps ho chiesto alla banca un congelamento di sei mesi anche se no ho problemi di cassa integr. o disoccp. ed ha accettato con la condizione di farmi pagare degli interessi di quei sei mesi che ammontano circa 5000€ che verranno smaltite nelle rate restanti in questo modo la rata aumenta di 14€, naturalmente io ho rifiutato a questa beffa,vi chiedo se questo e regolare. grazie

  4. Buona sera, vorrei sapere se questa sospensione del pagamento della rata del mutuo vale anche per le famiglie che hanno un basso reddito e con dei figli a carico, come nel nostro caso,noi abbiamo il conto presso la Banca Popolare di Vicenza. Cordiali saluti

  5. @ sonia:
    Buonasera Sonia,
    purtroppo uno dei difetti dei Tremonti Bond è proprio il fatto che per la loro emissione devono sussitere delle condizioni molto robuste, in particolare si parla di agevolazioni in favore di mutuatari che hanno perso il lavoro, con sospensione per 12 mesi della rata del mutuo. L’intento è quello di favorire chi è stato maggiormente colpito dalla crisi, ma ci si è dimenticati di casi come il suo, basso reddito e famiglie a carico. Per ora le condizioni, mi dispiace dirlo, rimangono queste, ma si potrebbe pensare ad un allargamento dei beneficiari nel caso in cui più banche aderissero all’iniziativa, dopo l’esempio della Banca Popolare di Vicenza. Cordiali saluti
    Simone Ricci

  6. Salve,
    vorrei sapere se adesso è già possibile sospendere la rata del mutuo (mutuo intesa san paolo). Più specificatamente, mi sono recato presso la mia banca per chiedere informazioni e lì sono all’oscuro di tutto.
    CORDIALI SALUTI

  7. @ Cesare:
    Buongiorno signor Cesare,
    Intesa Sanpaolo è una delle banche che hanno aderito ai Tremonti bond per sospendere la rata del mutuo, quindi la sua richiesta è stata corretta; tra l’altro, il cda della banca ha approvato proprio due settimane fa il programma di sospensione del mutuo, spero possano essere più chiari alla sua prossima richiesta. Comunque se ci fossero novità, aggiorneremo la situazione con un articolo. Cordiali saluti

  8. buonaserasig cesare
    ho un mutuo in essere con banca barclays il 31 12 2008,è scaduto il mio contratto a progetto,e non è stato rinnovato.Come faccio a richiedere la sospensione del mutuo alla banca x 12 mesi?
    cordiali saluti

  9. @ luigi:
    Buongiorno signor Luigi,
    le dico subito che, da quanto ne so, Barclays non ha ancora aderito all’iniziativa, ovvero non ha fatto richiesta di emissione dei Tremonti bond; dunque la sua banca non è tenuta a concedere la sospensione del mutuo. Le ricordo comunque che la sospensione, nel caso la sua banca dovesse aderire all’iniziativa, verrà concessa solo nel caso lei sia in cassa integrazione o dimostri di ricevere un’indennità di discoccupazione. Le segnalo inoltre che proprio Barclays è stata multata due giorni fa dall’Antitrust per pratiche commerciali scorrette in materia di mutui (sono giunte numerose segnalazioni di addebito parziale dei costi notarili ai consumatori). Cordiali saluti
    Simone Ricci

  10. buona sera, io ho stipulato un mutuo per l’aquisto di prima casa con bnl nel 2006, ma ora mia moglie e’ cassaintegrata e vorrei sapere se posso chiedere il congelamento della rata del mutuo per 12 mesi. se e’ possibile vorrei sapere cosa devo fare per ottenerlo.cordiali saluti

  11. @ pietro:
    Caro signor Pietro,
    purtroppo, e mi dispiace essere ripetitivo, regna ancora troppa confusione sui Tremonti Bond. Sua moglie ha uno dei requisiti richiesti per queste obbligazioni e la conseguente sospensione del mutuo, ma le faccio subito presente che sono a conoscenza, per testimonianze dirette e avendo letto di altri casi, che presso le filiali Bnl non viene accettata la sospensione del mutuo, in quanto si asserisce che la banca non ha aderito all’iniziativa, oppure gli operatori sono del tutto “all’oscuro”…Lei si può recare presso la sua banca per avere maggiori informazioni, le posso solo augurare che possano risponderle con chiarezza. Cordiali saluti

  12. Salve, vorrei sapere se un disoccupato che è stato licenziato prima che scadesse il contratto di lavoro a tempo determinato e che ha percepito la disoccupazione ridotta in un solo assegno e non riesce a trovare lavoro già da quattro mesi, se ha diritto alla sospensione della rata del mutuo, secondo la legge che fu proposta da Romano Prodi e che non sò se è stata attuata, gradirei un suo chiarimento, inoltre vorrei sapere se posso e come fare per attuare la portabilità del mio mutuo che ho stipulato con la Barclays Bank ad un’altra banca avendo già attuato la rinegoziazione Tremonti. La ringrazio in anticipo per la sua gentile risposta e le porgo i miei distinti saluti.

  13. @ Giuseppe:
    Buongiorno signor Giuseppe.
    Lei si riferisce alla Finanziaria varata dal precedente governo: una delle principali novità di quella legge era proprio la sospensione del pagamento delle rate e la possibilità di modificare le condizioni contrattuali del finanziamento immobiliare per manifesta difficoltà delle famiglie. Purtroppo la legge non è stata attuata, nelle condizioni in cui si trova può aderire alla convenzione tra banche e Tesoro con la sottoscrizione dei Tremonti bond: come lei mi dice, ha stipulato un mutuo con Barclays, ma come può leggere da una delle mie risposte a questo articolo, tale banca non ha aderito al programma per la sospensione del mutuo. Per attuare la portabilità del suo mutuo, deve anzitutto reperire la nuova banca e concordare con essa i termini contrattuali dell’operazione; la banca ha libertà di valutazione e può decidere se accettare o meno la proposta. Lei deve poi farsi consigliare dalla nuova banca sulle opportunità e vincoli procedurali (in questo caso le consiglio di visitare il sito dell’Abi, http://www.abi.it). Le ricordo inoltre che, prima di attivare la portabilità del mutuo per trasferire l’operazione da una banca all’altra, è possibile chiedere alla vecchia banca di rinegoziare il mutuo in essere. Spero di aver risposto esaurientemente ai suoi quesiti, se ha altri dubbi non esiti a domandare. Cordiali saluti
    Simone Ricci

  14. Salve.
    ING direct ha aderito ai tremonti bond? Esiste una lista degli istituti di credito che invece vi hanno aderito? La norma “sospendi-mutuo” vale anche per un mutuo seconda casa?
    Grazie. saluti.

  15. buongiorno, volevo chiedere se e già invigore “la sospensione mutuo”, io ho un mutuo con intesa san paolo per la prima casa, mia moglie nel mese di febbraio a perso il lavoro e ora percepisce l’assegno disocupazione ed io sto affrontando la cassa intregazione.
    Mi potrebbe spiegare come si richiede se già invigore e se ne ho diritto.
    grazie.cordiali saluti

  16. salve, vorrei sapere quali sono i requisiti per poter ottenere la sospensione del pagamento delle rate. io e mio marito siamo entrambi disoccupati. lui ha perso il lavoro 20 giorni fa. la banca , unicredit, ci dice che non possiamo sospenderla perchè nel 2007 i nostri redditi superavano i 25.000 euro. e possibile?
    grazie, valentina

  17. @ alessandro:
    Buongiorno signor Alessandro,
    Intesa Sanpaolo è uno degli istituti che ha aderito all’iniziativa e che quindi può emettere Tremonti bond: lei e sua moglie siete nelle condizioni per poter richiedere la sospensione del mutuo, dovete pertanto presentare la certificazione relativa alla vostra situazione lavorativa alla banca per poter poi sottoscrivere queste obbligazioni. La sospensione è già in vigore, posso solo augurarmi non le capiti la situazione in cui si è trovato il signor Giuseppe (come può leggere in uno dei commenti a questo articolo) che ha lamentato una situazione in cui la banca non era al corrente dell’iniziativa. Cordiali saluti
    Simone Ricci

  18. @ valentina:
    Buongiorno signora Valentina, non credo sia una risposta corretta quella fornita da Unicredit, in quanto la sospensione del mutuo tramite sottoscrizione del Tremonti Bond è riservata a chi si trova nella vostra condizione di disoccupati..non ci sono limitazioni riguardo i redditi percepiti negli anni precedenti, dunque l’atteggiamento della banca è quantomeno ambiguo. Purtroppo si stanno verificando molti casi (operatori bancari all’oscuro dell’iniziativa, limiti fissati dagli istituti senza avvertimento…)che rendono la sospensione alquanto difficoltosa, dunque fate chiarezza riguardo questa questione. Cordialmente
    Simone Ricci

  19. e se la banca non dovesse accettare la richiesta di sospensione delle rate a chi bisogna rivolgersi?
    grazie, valentina

  20. @ valentina:
    Solitamente per i mutui non concessi ci si rivolge al Prefetto a cui si può segnalare il caso del mutuo non ricevuto senza validi motivi. Il prefetto ha il potere di raccogliere dati, insieme alle associazioni di categoria: anche nel caso della sospensione si potrebbe arrivare attraverso questa procedura ad una riesamina del vostro caso.
    cordiali saluti

  21. Buongiorno, sono nella stessa identica situazione di Cesare.
    Ho un mutuo con una Banca del grupo Intesa SanPaolo.
    Ho perso il lavoro 5 mesi fa, quindi sono disocupato in mobilita.
    Mi sono recato presso la mia banca per chiedere informazioni e mi hanno spiegato che e troppo presto per chiedere la sospensione !
    Se quello che Signor Ricci sostiene e vero – “il cda della banca ha approvato proprio due settimane fa il programma di sospensione del mutuo” – perche le filiali non sono in grado di avviare la procedura ?
    Sul sito della banca non c’e niente in merito…

  22. Buongiorno, sono nella stessa identica situazione di Cesare.
    Ho un mutuo con una Banca del grupo Intesa SanPaolo.
    Ho perso il lavoro 5 mesi fa, quindi sono disocupato in mobilita.
    Mi sono recato presso la mia banca per chiedere informazioni e mi hanno spiegato che e troppo presto per chiedere la sospensione !
    Se quello che Signor Ricci sostiene e vero – “il cda della banca ha approvato proprio due settimane fa il programma di sospensione del mutuo” – perche le filiali non sono in grado di avviare la procedura ?
    Sul sito della banca non c’e niente in merito…
    Grazie!

  23. @ Marcus:
    Caro Marcus, per il mio articolo ho preso come fonte notizie del Sole 24 Ore, quindi più che autorevoli, purtroppo non dipende da me se viene prima fatto un annuncio riguardo a un’inziativa di questo tipo e poi i riscontri con la realtà sono diversi: come ho anche scritto in altre risposte ai commenti, purtroppo si è creata una gran confusione per quanto riguarda i Tremonti Bond, al momento non esistono liste definitive di istituti che hanno aderito, quello che noi sappiamo riguarda le notizie che scriviamo e i comunicati delle banche, come appare chiaro da molte vostre testimonianze, ci sono stati questi disguidi non piacevoli nonostante le banche si siano dotate di precisi codici di condotta. Spero di avere presto aggiornamenti riguardo questa situazione, da cui trarre spunto per un articolo che possa chiarire ogni aspetto. Cordialmente

  24. Ho appena iniziato a pagare un mutuo il 01/02/2009 e contemporaneamente mi hanno messo in cassa integrazione speciale per un anno. Ho chiesto alla mia Banca Alto Vicentino se potevo usufruire della Tremonti bond. Ma mi ha praticamente risposto che non c’è il decreto attuativo. Vorrei sapere se è vero e se questa banca lo può attuare. In attesa di una Vs. cortese risposta, ringrazio e porgo miei distinti saluti.

  25. Buonasera,
    la ditta mi ha comunicato che a breve sarò licenziato per riduzione del personale e esternalizzazione del servizio.
    ho un mutuo presso Banca Intesa, che in base alle Sue risposte presumo di poter sospondere, ho inoltre un prestito personale con scadenza tra 30 rete presso Unicredit, è possibile sospendere anche quello?
    grazie pre la collaborazione e distinti saluti
    Luca

  26. Buonasera,
    sono un disoccupato con un mutuo presso la Banca intesa, dalle Sue chiarissime spiegazioni deduco che posso sospendere il pagamento delle rate, ho anche un prestito personale per altri 30 mesi presso la banca Unicredit, vorrei sapere se è possible sospendere anche i prestiti o solo i mutui?
    RingraziandoLa per la collaborazione porgo distinti saluti
    Luca da Prato

  27. @ Angelo:
    Buonasera signor Angelo,
    nella zona del vicentino, la banca che ha aderito al Tremonti bond è stato il Banco Popolare di Vicenza; quindi, in realtà la sua banca non può rilasciarle queste obbligazioni perchè non ha aderito all’iniziativa, mentre è in vigore già dal mese di febbraio il decreto attuativo di questi bond (per la precisione, il decreto è stato firmato dal ministro dell’Economia Giulio Tremonti il 25 febbraio 2009). Cordialmente

  28. @ Simone Ricci:
    La ringrazio per la gentile risposta. L’adesione della Popolare di Vicenza è riguardante al Fongo di garanzia se non ho capito male. Ma la mia Banca volendo può quindi applicare questa legge e venirmi incontro allo slittamento del mutuo oppure no? Grazie b sera

  29. Buon giorno, avevo un mutuo con la Banca Intesa Sanpaolo che però dal 9 marzo ha confluito tutti i miei rapporti alla Banca di Credito Sardo.Mi piacerebbe sapere se questa Banca può sospendere il mio mutuo per un anno.Sono stata licenziata a settembre del 2008 sino ad oggi ho sempre pagato il mutuo con la disocupazione , ma ora questo piccolo sussidio stà per terminare è non ho trovato lavoro, mio marito è precario, certa di una vostra risposta vi saluto cordialmente.

  30. Cinzia dice:

    Buon giorno, avevo un mutuo con la Banca Intesa Sanpaolo che però dal 9 marzo ha confluito tutti i miei rapporti alla Banca di Credito Sardo.Mi piacerebbe sapere se questa Banca può sospendere il mio mutuo per un anno, e se vale anche per i mutui stipulati nel 2007.Sono stata licenziata a settembre del 2008 sino ad oggi ho sempre pagato il mutuo con la disocupazione , ma ora questo piccolo sussidio stà per terminare è non ho trovato lavoro, mio marito è precario, certa di una vostra risposta vi saluto cordialmente.

  31. @ luca:
    Buongiorno signor Luca, per quanto riguarda il suo prestito non è possibile ottenere la sospensione attraverso la certificazione della sua situazione lavorativa, ma solo quella del mutuo tramite la sottoscrizione di Tremonti bond: faccia comunque chiarezza con le sue banche, dato che, al momento, la situazione relativa a questa sottoscrizione e alla conseguente sospensione del mutuo è ancora molto confusa. Cordiali saluti

  32. @ Angelo:
    Buongiorno signor Angelo,
    Banca Popolare di Vicenza è stato uno dei primissimi istituti a presentare istanza al ministero dell’Economia per l’emissione di tali obbligazioni che consentono la sospensione del pagamento delle rate del mutuo: quindi, la risposta alla sua domanda è positiva, la banca può venirle incontro con lo slittamento del mutuo nel caso dovesse riconoscere che la su situazione lavorativa è in linea coi dettami dell’iniziativa. Cordiali saluti

  33. @ Cinzia:
    Buongiorno signora Cinzia,
    Banca di credito sardo altro non è che il nuovo nome di Banca Cis, una delle controllate di Intesa Sanpaolo ed è stata creata da pochissimi mesi (gennaio 2009). Facendo dunque parte del gruppo Intesa lei può rivolgersi a questo istituto per poter ottenere la sospensione del mutuo, il decreto attuativo dei Tremonti bond non fa distinzione sull’anno, quindi il suo mutuo stipulato nel 2007 può rientrare nell’iniziativa. Tenga comunque presente che, come può leggere da altre testimonianze su questo articolo, in molti casi proprio Banca Intesa non è stata in grado di avviare la procedura, ma comunque la sua condizione lavorativa rientra a pieno titolo in quelle richieste dal ministero dell’Economia. Cordiali saluti

  34. @ Simone Ricci:
    Grazie per la gentile risposta.
    Ora sorge un altro dubbio, ma c’è bisogno di aver stipulato una assicurazione particolare assieme al mutuo?

  35. buongiorno,mi sono rivolto alla mia banca(IntesaSanpaolo)in questi giorni,perche’ da due mesi sono in cassa integrazione.Ho chiesto che mi venisse sospesa la rata del mutuo,ma aime’non hanno saputo dirmi niente a riguardo.Mi chiedo a questo punto chi deve vigilare in merito alla questione.Cordiali Saluti.

  36. @ Cinzia:
    Gentile Cinzia, da come è stata impostata l’iniziativa da parte del Ministero non rislulta che debbano sussistere particolari condizioni come quella che ha citato per la sospensione del mutuo. Cordialmente
    Simone Ricci

  37. @ armando:
    Buongiorno signor Armando,
    lei purtroppo conferma l’attuale tendenza delle banche, le quali dimostrano di applicare in maniera confusa o di non applicare proprio l’iniziativa dei Tremonti bond. A questo punto spetta al Tesoro vigilare su questa vicenda, come tra l’altro aveva promesso lo stesso ministro. Come avevo consigliato in precedenza anche a un altro lettore, credo possa essere utile rivolgersi al prefetto nel caso di sospensione non concessa, come accade nei casi di mutuo non ricevuto. Cordiali salutI

  38. salve,vorrei sapere se ad oggi la banca popolare di vicenza,puo’ ancora rispondermi che si stanno ancora organizzando, per quanto riguarda la sospensione del mutuo,mia moglie percepisce la disoccuppazione,da gennaio,e ho un mutuo a tasso fisso da 4 anni.cosa devo fare se continuano a prendermi in giro. a chi devo informare, o come devo comportarmi grazie ps parlo di una succursale di schio

  39. @ sandro:
    Buongiorno signor Sandro, sono ormai dell’idea che gran parte delle banche che hanno aderito all’iniziativa dei Tremonti bond siano riluttanti ad emettere questo strumento, come testimoniato da lei e molti altri lettori, dato che esso, per così dire, le costringerebbe a tenere “le mani troppo legate”: la prima causa di questo risiede nei troppi vincoli al credito che sono previsti per gli stessi istituti, fattore che non renderebbe per essi conveniente emetterli. A questo punto posso ipotizzare un loro utilizzo nullo o per lo meno molto limitato: l’idea di Tremonti in questo senso era quella di far vigilare le banche e il loro operato da parte delle prefetture (io le consiglierei, come ho più volte fatto, proprio di rivolgersi al prefetto), ma la proposta è stata bocciata dal governatore Draghi. A questo punto, l’organo competente per rispondere di questi problemi è lo stesso Ministero del Tesoro. Cordiali saluti

  40. Come al solito questo paese non si smentisce mai per le sua inefficacia,superficialità e totale pressapochismo. Ho letto i commenti
    di persone che sono in difficoltà con le rate del mutuo,allora come
    si evince alcuni possono usufruire della sospensione altri no perchè
    la banca presso la quale hanno acceso il mutuo non aderisce In questo
    momento di crisi e d emergenza dei cittadini doveva essere varata una legge
    che obbligasse,senza mezzi termini,tutte le bache e dico tutte a concedere
    la sospensione ovviamente a chi ne avesse diritto ed è qui che deve essere
    effettuato un serio controllo,sui requisiti necessari per poterne usufruire.
    Saluti

  41. Buongiorno io e mio marito cinque anni fa abbiamo acceso un mutuo alla banca Intesa San Paolo finora tutto bene abbiamo sempre pagato, mio marito lavora in proprio è un artigiano edile ed io un impiegata part-time in uno studio legale. Mio marito purtroppo è da dicembre che non lavora ora troviamo un po di difficoltà a pagare la rata del mutuo, posso chiedere la sospensione del mutuo come posso fare visto che lavora in proprio?
    Grazie e cordiali saluti.

  42. Buongiorno sono disoccupata da 8 mesi ed ho un mutuo per la prima casa a tasso variabile contratto con la Banca di Genova & San Giorgio, vorrei sapere se la stessa ha aderito ai Tremonti-Bond, se io ho i requisiti necessari per chiedere il congelamento della rata del mutuo e se sussistono vincoli procedurali e/o penali per la richiesta.So per certo che al momento del congelamento è consigliabile richiedere il blocco degli interessi passivi, se la banca non dovesse aderire è ugualmente consigliabile procedere al congelamento delle rate?
    Grazie e cordiali saluti.

  43. sandro dice:

    buongiorno, vorrei sapere se ad oggi ,posso chiedere la sospensione della rata del mutuo per un anno alla banca popolare di vicenza, in quanto la moglie ad oggi percepisce 1 assegno di disoccupazzione, ed abbiamo un mutuo per prima casa a tasso fisso vi ringrazio per la vs risposta

    buongiorno,sono liliana anch’io come tante famiglie sono in difficolta a pagare il mutuo mio marito ha perso il lavoro i debiti sono tantie…………
    sono andata in banca la intesa s. paolo ma mi dice che il mio contratto nn e retroattivo
    da premettere che ho stipulato il contrattoa luglio 2004 a tasso variabile
    poi ho aderito alla legge del tremonti x portarlo a asso fisso ma lavorando io sola nn posso pagare come devo farex chiedere il congelamento x un anno del mutuo grazie anticipatamente liliana

  44. @ Patrizia:
    Gentile signora Patrizia, lei può chiedere tranquillamente alla sua banca il congelamento delle rate del mutuo tramite sottoscrizione di Tremonti Bond, il fatto che suo marito lavori in proprio non costituisce un vincolo per non ottenere la sospensione. Se ha dato un’occhiata agli altri commenti di questo articolo, potrà accorgersi che i vincoli posti da Intesa sono altri: l’applicazione del programma è sembrato incontrollato nel sistema bancario italiano, tra banche che avevano annunciato di aver aderito all’iniziativa, salvo poi far rispondere ai propri operatori di essere all’oscuro di tutto e vicende simili. Comunque, tentare non costa nulla, lei si rivolga a Intesa presentando la documentazione relativa alla situazione lavorativa. Cordiali saluti.

  45. @ Sarah:
    Buonasera signora Sarah,
    come saprà, Banca di Genova e San Giorgio fa parte del Gruppo Ubi Banca. Le sue condizioni sono in linea con l’iniziativa del Tremonti Bond, ma purtroppo Ubi Banca ha deciso di non aderire all’emissione di queste obbligazioni per il congelamento del mutuo: per “compensare” questa rinuncia Ubi e le altre banche del gruppo stanno però emettendo obbligazioni convertibili quadriennali e provvede anche ad assegnare gratuitamente un warrant ogni azione Ubi detenuta. Detto questo,mi sento comunque di consigliarle di congelare lo stesso le rate del mutuo, anche perchè è in vigore la rinegoziazione dei mutui da tasso fisso a tasso variabile. Cordiali saluti

  46. @ liliana:
    Buonasera signora Liliana,
    è già in vigore da quest’anno il testo Abi sulla rinegoziazione dei mutui, provvedimento che riguarda appunto il congelamento delle rate del mutuo per 12 mesi. Nello specifico, la riduzione dell’importo delle rate avviene a partire quantomeno dal terzo mese successivo al mese di comunicazione dell’accettazione della proposta, in relazione alle rate del mutuo in scadenza successivamente al primo gennaio 2009. Sul conto accessorio viene addebitata la differenza tra l’importo della rata dovuta secondo il piano di ammortamento originario e l’importo che risulta dall’atto di rinegoziazione. Se la differenza genera un saldo a favore del mutuatario, tale differenza va a credito sul conto accessorio. Lei può richiedere di aderire al provvedimento che tra l’altro è allargato anche ai mutuatari inadempienti alla data del 28 maggio 2008, rispetto a rate pregresse del mutuo originariamente contratto, purché non sia intervenuta a tale data la risoluzione del contratto medesimo. Cordiali saluti

  47. Buonasera,

    da 7 mesi sono in cassa integrazione ordinaria a 0 ore.
    Contestualmente avevo fatto domanda di sospensione mutuo alla mia banca Unicredit, che è stata rigettata in quanto, secondo la banca, non rientravo nel 2007 nei limiti di reddito imposti dalla banca stessa. Premesso che il problema sussiste ora e non nel 2007 (altrimenti logicamente non avrei stipulato il mutuo), volevo sapere se posso ricorrere ora alla sospensione attraverso i tremonti bond e se unicrediy ha aderito agli stessi.

    grazie

    Stefano

    08/05/2009

  48. Buongiorno sono un cliente montepaschi (antonveneta) in cassaintegrazione.Ho fatto richiesta al direttore della mia filiale di sospendere il mutuo, visto che mps dovrebbe avere aderito ai tremonti bond.
    Mi ha risposto che non aveva disposizioni al riguardo .Mi hanno proposto di sospendere il mutuo con una loro opzione che si chiama “combatti la crisi”, che però mi costa circa 400 euro di interessi per ogni mese di sospensione. Se potete darmi informazioni ve ne sarei grato.

    P.S La sospensione del mutuo con i tremonti bond fa solo slittare di un anno le rate o richiede interessi?

    grazie

    Paolo

  49. @ stefano:
    Buonasera signor Stefano,
    come già ci aveva segnalato un altro lettore, Unicredit ha applicato queste restrizioni per quel che riguarda la sospensione del mutuo in caso di sottoscrizione di Tremonti Bond, ovvero il riferimento al reddito percepito nel 2007. Vista la sua situazione e il rigetto della richiesta che ha subito, mi sento di consigliarle un’altra inziativa ideata da Unicredit per venire incontro ai clienti che richiedono la sospensione del mutuo: si tratta di Progetto Insieme 2009, le rate del mutuo possono essere congelate per un periodo fino 12 mesi. L’iniziativa viene incontro a chi ha subito un particolare tipo di imprevisto, vale a dire che si devono essere verificate nel periodo compreso tra il 1° ottobre 2008 e il 31 dicembre 2009 queste situazioni: perdita del posto di lavoro; cassa integrazione; decesso di un mutuatario; divorzio con figli a carico. Spero di esserle stato d’aiuto, la saluto cordialmente

  50. @ paolo:
    Buonasera signor Paolo,
    la vicenda relativa a Mps e Tremonti bond è abbastanza complessa, anche perchè effettivamente era stato richiesto dalla banca questo aiuto al governo, quindi nel mese di marzo sembrava imminente l’acquisizione di queste obbligazioni. Ma quel momento non è ancora arrivato dato che le ultime notizie relative a Mps (si parla di fine aprile) parlavano di un’accettazione di questi titoli, ma solo nel caso fosse possibile restituirli in tempi brevi: il che vuol dire che la faccenda è ancora in alto mare. Al momento, la sua banca ha applicato soltanto questa tipologia di opzione in alternativa, appunto “Combatti la crisi”, che però come lei stesso dice presente questo inconveniente non trascurabile degli alti interessi; per quel che riguarda i Tremonti bond gli interessi sono compresi tra il 7% e l’8,5%, il che fa pensare a una vera e propria operazione di rifinanziamento bancario da parte dei cittadini. Cordiali saluti

  51. @ Simone Ricci:
    @ Simone Ricci:
    una delle condizioni del progetto insieme 2009 di unicredt è proprio il reddito del 2007 che non deve superare 25.000, euro. che poi con un reddito così non ti davano neanche il mutuo. io e mio marito abbiamo fatto 2 richieste alla banca ma senza nessuna risposta e siamo disoccupati entrambi.

  52. @ valentina:
    Buongiorno cara Valentina,
    purtroppo devo confermare quello che mi scrive, c’è questa limitazione relativa al reddito, la domanda sorge spontanea: cos c’entra un reddito percepito due anni fa se la situazione di disagio lavorativo è attuale? L’iniziativa di Unicredit sembra solo apparentemente lodevole, viene dimenticato di precisare questo dettaglio non trascurabile. Cosa fare a questo punto, rassegnarsi? Non credo sia la soluzione giusta, anzi più sono le voci che si levano in proposito e più possibilità di successo vi sono. Una parte importante dovrebbero averla anche i sindacati, per venire incontro a esigenze così importanti. Cordiali saluti

  53. BUONASERA SONO CORRENTISTA DELLA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA (bper ) sono in cassa integrazione dal mese di marzo sono monoreddito e ho chiesto la sospensione del mutuo ma la banca nicchia mi dice di aspettare che prima o poi si sblocchi qualcosa ma io non riesco a vivere più col pensiero di questa situazione. cosa posso fare? ammazzarmi? HO 2 FIGLI E MI SENTO INDIGNATO.

  54. @ PATRIZIO:
    Buongiorno signor Patrizio,
    la situazione di Banca Popolare dell’Emilia Romagna è effettivamente una delle più complesse riguardo all’adesione ai Tremonti Bond e quindi, conseguentemente, al congelamento delle rate del mutuo: nel corso del mese di aprile veniva più volte spiegato dal cda che una decisione definitiva sull’iniziativa ci sarebbe stata nel mese in corso. Ma attualmente non ci sono ancora decisioni merito: Bper ha spiegato che valuterà tutto con calma (addirittura entro la fine del 2009!), anche perchè non esistono solo i Tremonti Bond nel panorama finanziario italiano. L’atteggiamento della banca è alquanto ambiguo e sembra maggiormente dettato dalla volontà di proteggere i propri interessi, piuttosto che venire incontro a clienti che si trovano nella sua stessa condizione. Certo è necessario indignarsi a questo punto e ,come ho già spiegato, levare più voci possibili, ci sono associazioni di categoria preposte proprio alla tutela dei cittadini. Cordiali saluti

  55. Buongiorno, mi chiamo Stefano e scrivo da Ferrara. Dal 2002 ho acceso un mutuo trentennale con Barclays Bank e da marzo 09 mi trovo in cassa integrazione. Sono in arretrato con 8/9 rate del mutuo e mi hanno dato un ultimatum, ma purtroppo la mia proposta di pagare oltre alla rata mensile, altri 400 euro per rientrare del debito nel giro di un anno, mi è stata respinta.
    Volevo chiedere se ad oggi la sospensione del mutuo è possibile oppure no.
    Grazie

  56. Salve,
    trovandomi nella stessa condizione del sig. della domanda n. 1, ad oggi 15/05/09 è sicuro che la Popolare di Vicenza ha richiesto e ottenuto i Tremonti Bond e che lo Stato ha già reso operativo l’iter? …sa, è difficile andare avanti con questa crisi..Grazie

  57. …siccome sono già stato in Banca, avrei piacere Lei mi indicasse dove posso trovare un documento, un articolo, qualsiasi cosa da stampare e portare con me in Banca. Ringraziando anticipatamente, saluto

  58. …mi farebbe piacere avere dei documenti, riferimenti, pagine web, o altro che posso stampare e portare in banca popolare di Vicenza. Per favore aggiungete di risposta alla mia domanda n. 56 anche queste indicazioni. Grazie

  59. @ Stefano:
    Buongiorno signor Stefano,
    mi dispiace dover rispondere dicendole che ad oggi non è possibile sospendere il pagamento delle rate del mutuo tramite sottoscrizione di Tremonti Bond. Quale tipo di mutuo ha contratto con Barclays? Le ricordo, tra l’altro, che la sua banca è stata di recente multata dall’Antitrust per pratiche scorrette proprio in materia di mutui, quindi la situazione di Barclays in questo senso non è delle più limpide. Cordiali saluti

  60. @ simone:
    Buongiorno signor Simone, Banca Popolare di Vicenza è stata una delle primissime banche a fare richiesta per i Tremonti Bond: nonostante i tempi siano maturi per l’attivazione di tutta l’operazione, per completare l’iter è ancora necessario del tempo, anche perchè il decreto del governo si limita a parlare di “interventi congiunturali per favorire le famiglie in difficoltà sui mutui contratti per l’acquisto dell’abitazione principale” come contropartita richiesta alle banche per la sottoscrizione dei bond. Gli istituti di credito interessati all’emissione dei bond, tra cui la sua banca, dovranno prima sottoscrivere con il Ministero un protocollo di intenti n cui indicare, fra l’altro, gli impegni a sostegno delle famiglie in tema di mutui, un documento che presumibilmente conterrà anche le modalità di accesso alle agevolazioni e che richiederà inevitabili tempi tecnici prima di essere messo a punto. Quindi al momento non esiste nulla di chiaro riguardo a documenti e modalità di accesso all’iniziativa. Cordiali saluti

  61. Ringraziando per la celere cortesia, mi sembrava che i Tremonti Bond fossero limitati alle sole società quotate, e sul Giornale di Vicenza il Dir. Gen. sembrava avesse escluso l’ausilio anche in caso di estensione della facoltà anche alle banche non quotate. Pertanto mi farebbe comodo avere qualche utile fonte comprovante larichiesta della Banca. Cordialità.

  62. Inizialmente nel 1999 avevo acceso il mutuo presso la Cassa di Risparmio di Ferrara, ed era ventennale; le rate erano alte ma guadagnavo bene essendo trasfertista, così non mi pesava più di tanto. In seguito mi sono sposato e ho avuto una figlia ed ho cambiato lavoro. Pertanto all’epoca, nel 2002 dopo 3 anni di mutuo, l’ho dovuto rinegoziare, perchè non ce la facevo più a sostenere un importo così elevato. L’unica che forniva il 100% dell’importo era la Barclays e così ho stipulato con loro il mutuo trentennale (03/02-03/2032). Nessuno però mi disse all’epoca che rinegoziandolo e chiedendo un importo leggermente maggiore, per le spese notarili tra l’altro che ho dovuto nuovamente sostenere, ho perso anche i benefici di prima casa, durante la dichiarazione dei redditi. Ora Barclays pretende l’arretrato di 4500 euro entro luglio, 0 intanto 3500 entro fine giugno. Mia moglie percepisce 1200 euro netti ed io sono in cassa integrazione. La proposta di versare 700/800 euro al mese per un anno, per rientrare del debito, non la accettano. Cosa posso fare? Grazie Stefano

  63. @ Simone:
    Buonasera signor Simone,
    in realtà l’iniziativa dei Tremonti Bond è estesa anche alle banche non quotate. Per quel che riguarda la sua richiesta di una fonte che provi la richiesta da parte della sua banca, in realtà il nostro blog non si è interessato direttamente del caso, ma può agevolmente risalire alla richiesta tramite qualsiasi motore di ricerca, dato che la banca vicentina è stata uno dei primi istituti ad aderire. Cordiali saluti

  64. @ Stefano:
    Buonasera signor Stefano,
    purtroppo Barclays ha questo incoveniente nell’ambito della sottoscrizione dei mutui, esattamente la situazione che mi ha descritto. Al momento purtroppo non sono a conoscenza di alternative per poter far fronte alla sua condizione, si può solo sperare nell’avvio di nuove iniziative in questo senso, magari proprio ai Tremonti Bond, i quali, tra l’altro, non sono ancora attivi nelle banche che ne hanno fatto richiesta, ma lo saranno probabilmente nei prossimo mesi, con l’ipotesi di un allargamento delle banche beneficiarie. Cordiali saluti

  65. Buonasera, sono sempre Stefano, avrei un’ultima domanda.
    Mi sono dimenticato di aggiungere che la banca Barclays mi ha detto che devo conferire non più con loro, ma con un’agenzia di recupero crediti, per cui per ogni versamento che effettuerò, mi sarà preso il 9% per spese di recupero crediti. Per cui se verso 1000 euro, 90 andranno a questi signori. Ma una cosa del genere è legale? E’ come sparare sulla croce rossa. Ho già problemi finanziari e la Barclays invece di venirmi incontro, mi fa spendere ancora più soldi. Non esiste una soluzione per questo genere di cose? Grazie ancora in anticipo. Stefano

  66. ho saputo che da ieri anche unicredit ha fatto richiesta dei tremonti bond.volevo sapere se adesso anche loro sono un po piu’ generosi nella concessione nel bloccare il mutuo achi come me a perso il posto di lavoro.visto che quando sono andato in banca mi sono sentito dire che dovevo portare il reddito del 2007 e che non superasse i 25000 lordi.visto che quei soldi non ci sono piu’ cosa posso fare .grazie

  67. @ carmine:
    Buongiorno signor Carmine,
    come ha detto correttamente lei, Unicredit ha effettivamente fatto richiesta di Tremonti Bond pochi giorni fa (la richiesta ammonta a circa 2 miliardi). Il completamento della procedura dovrebbe concludersi entro la prossima settimana ma è presto per poter dire se la banca ora sarà più generosa nell’ambito della richiesta di sospensione del mutuo: infatti, la cifra messa a disposizione dal governo (12 miliardi di bond) non è stata ancora raggiunta in totale da tutte le richieste delle banche (anzi si è giunti faticosamente alla metà). La richiesta che si trova nello stato più avanzato è quella di Banco Popolare; Unicredit, che è l’ultimo istituto ad essersi accodato alle richieste, dovrà ora portare a termine la procedura – ci vorrà ancora del tempo – e decidere poi come applicare la sospensione del mutuo, se imporre delle restrizioni alla richiesta (come quelle relative al reddito di cui lei ha parlato) o venire incontro in misura più larga ai clienti. Cordiali saluti

  68. buona sera vorrei sapere se e’ possibile chiedere la sospensione del mutuo con bnl. inoltre vorrei sapere se smetto di pagare il mutuo di mia volonta’ oltre a pignorarmi la casa cosa mi puo succedere?dovro’ pagare ancora il mutuo? grazie per il suo interessamento

  69. @ pietro:
    Buongiorno signor Pietro,
    Bnl non ha aderito all’iniziativa dei Tremonti Bond, i quali sono stati ritenuti immediatamente dalla sua banca uno strumento insufficiente per sostenere credito e istituti. Dunque, purtroppo Bnl non ha fatto richiesta di emissione dei Tremonti Bond e non è tenuta a concedere la sospensione del mutuo per i lavoratori in cassa integrazione come lei. A questo punto come occorre procedere: si potrebbe attendere che le dichiarazioni del ministro Brunetta, secondo cui a breve gli istituti di credito anticiperanno i soldi per la cassa integrazione per quei lavoratori che non la ricevono dalle loro aziende, diventino realtà. Per quel che riguarda le conseguenze di un mancato pagamento, secondo il Testo Unico Bancario,il ritardo massimo nel pagamento di una rata può essere di 180 giorni, dopo il quale la banca può richiedere all’autorità giudiziaria la risoluzione del contratto e l’esproprio del bene.Questo però varia da banca a banca e non è detto che sia valido per il suo contratto di mutuo. Si può comunque ritardare fino ad un massimo di 7 volte (anche non consecutive) il pagamento della rata. Lei continuerà a pagare il debito residuo nel caso la banca non venga avvertita della sua decisione. Cordiali saluti.

  70. io sono in cassa integrazione dal mese di febbraio 2009 devo pagare un mutuo e ho due figli ho chiesto alla mia banca il blocco del mutuo ma mi hanno detto che la legge non e stata definita io ho fatto la richiesta questo mese come posso fare mi hanno detto di andare in prefettura della mia provincia che sarebbe salerno la mia banca e barclays bank plc

  71. @ nacchio roberto:
    Buongiorno signor Roberto,
    Barclays, come ho già scritto anche in altri commenti a questo articolo, non ha aderito all’iniziativa di sospensione del mutuo tramite sottoscrizione di Tremonti bond, anche perchè sono in alto mare persino le procedure di adesione di quelle banche che invece hanno aderito. Per sbloccare la sua situazione, la sua banca le ha consigliato correttamente di andare in prefettura: il sistema messo a punto dal Ministero dell’economia è entrato a regime e sono a disposizione i moduli per le segnalazioni e sono stati attivati gli indirizzi on line delle diverse prefetture. Il meccanismo si attiva, infatti, in base alla richiesta inviata on line, o anche per posta se non fosse possibile l’invio per posta elettronica. Il Prefetto, una volta esaminato il reclamo, scriverà all’istituto sul quale ha ricevuto la segnalazione e chiederà ufficialmente di riesaminare richieste e reclami, e di trovare una adeguata alternativa rispetto al no iniziale. I destinatari della lettera saranno i responsabili di grado più elevato, rispetto ai funzionari che trattano direttamente le pratiche allo sportello, chiamati quindi a tener conto di più fattori, ad esempio della politica complessiva della banca, anche in riferimento al caso singolo. In risposta all’”invito” del Prefetto le banche saranno tenute ad avviare una nuova istruttoria e a fornire una nuova risposta al cliente, eventualmente individuando soluzione alternative. E di quanto fatto e di come si sono attivati per far fronte alle difficoltà di chi ha bisogno di soldi dovranno informarne il Prefetto. Cordiali saluti

  72. allora io questo mese lo dovro pagare o devo aspettare cosa dice la prefettura

  73. vorrei sapere se ce una legge quando un lavoratore va in cassa integrazione e ha un affitto da 450 con due figli

  74. Buongiorno, mi chiamo Vincenzo e scrivo da Taranto. Dal 2000 vinceho acceso un mutuo ventennale con BNP PARIBAS Personal Finance e dal 7 aprile 09 mi trovo dissocupato.
    Volevo chiedere se ad oggi la sospensione del mutuo è possibile oppure no.
    Vorrei anche chiedere come presentare la domanda di congelamento?
    Grazie

  75. Vincenzo dice:

    Buongiorno, mi chiamo Vincenzo e scrivo da Taranto. Dal 2000 ho acceso un mutuo ventennale con BNP PARIBAS Personal Finance e dal 7 aprile 09 mi trovo dissocupato.
    Volevo chiedere se ad oggi la sospensione del mutuo è possibile oppure no.
    Vorrei anche chiedere come presentare la domanda di congelamento?
    Grazie

  76. @ Vincenzo:
    Buongiorno signor Vincenzo,
    Purtroppo per quanto ne so non è possibile attualmente provvedere alla sospensione del mutuo, dato che non vi sono disposizioni tali che permettano l’operazione. Nell’art. 2 della legge finanziaria 2009 era però previsto il congelamento di cui mi parla, ma non è stata attuato, pertanto non esiste una legge che preveda la sospensione del pagamento delle rate del mutuo e soprattutto è sconsigliabile non pagare le rate, perche in caso di mancato o ritardato pagamento il mutuatario può essere considerato moroso con tutte le conseguenze del caso. La legge finanziaria 2009 ha comunque previsto che nel 2009 chi possiede un mutuo prima casa a tasso variabile pagherà un tasso con tetto massimo del 4 per cento, la differenza di tasso sarà a carico dello stato, sono stati stanziati per tale operazione ben 350 milioni di euro. La domanda per il congelamento, comunque, può essere presentata alla banca tramite raccomandata o via fax, allegando tutta la documentazione relativa al suo mutuo e alla condizione lavorativa. Cordiali saluti

  77. buon giorno perche intesa san paolo non mi blocca il mutuo e quasi 1anno che sono in cassaintegrazione sono molto in dificolta gli dico che il governo a messo a disposizione i tremonti bon anche per aiutare le famiglie in dificolta e loro continuano a dire che sono chiachiere e io non so cosa fare non esiste una associazione che mi puo aiutare afar rispettare quello che diceva il governo berlusconi aiutare le famiglie in dificolta dando itremonti bond alle banche sono veramente disperato grazie

  78. Salve io e mio marito siamo lavoratori autonomi che nel 2008 a causa del mancato rinnovo del contratto d’affittto dell’immobile dove veniva svolta la nostra attivita’ ,abbiamo perso 17 anni di lavoro uscendone a causa della crisi pure con dei debiti e con delle cause intraprese nei confronti dei proprietari per poter ottenere almeno l’indennita’ di avviamento prevista per legge .L’attivita rimediata per poter sopravvivere( calcolando che abbiamo anche un figlio ed uno in arrivo) non ci consente di pagare il mutuo della casa ed è per questo che piu’ volte mi sono recata presso le diverse banche della mia città con denominazione UNICREDIT per poter così chiedere la sospensione delle rate e la messa in coda di quelle scadute ,ma tutti ti trattano come se chiedessimo qualcosa che sembra quasi fantascientifico…..cosa posso fare?grazie

  79. @ enzo:
    Buongiorno signor Enzo,
    purtroppo l’atteggiamento che lei descrive circa la sua banca non è affatto raro, soprattutto in tema di sospensione del mutuo. Moltissimi istituti di credito hanno preferito accantonare l’iniziativa del governo, dunque i Tremonti bond, dopo l’iniziale entusiasmo per l’ipotizzata larga circolazione, non hanno avuto il successo sperato. Dunque, rimane quantomeno arduo trovare un’alternativa per risolvere una situazione come la sua. Quello che le posso consigliare è di rivolgersi al prefetto della sua città, che dopo la sua segnalazione provvederà a esaminare il caso e rielaborare la richiesta alla banca, oppure alle associazioni dei consumatori che hanno proprio il compito di tutelare i diritti dei cittadini in difficoltà. Cordiali saluti

  80. @ susanna:
    Buongiorno signora Susanna,
    la descrizione che lei mi fa della sua situazione lavorativa e quella della sua famiglia inquadrano le condizioni specifiche per poter richiedere a una banca la sospensione del mutuo. Lasciando da parte la questione dei Tremonti bond che è alquanto complicata e intricata, le dico subito che Unicredit ha proprio ideato un”iniziativa per venire incontro alle famiglie come la vostra: si tratta di Insieme 2009, che si rivolge alle famiglie che in questi anni hanno acceso un mutuo con UniCredit Banca e che non riescono a pagare la rata causa eventi particolari avvenuti nel fra il 2008 e il 2009: perdita del posto di lavoro (per dipendenti a tempo indeterminato e per tutte le categorie di lavoratori atipici); cassa Integrazione (ordinaria e straordinaria); separazione o divorzio (nel caso di famiglie con figli a carico); decesso di uno degli intestatari. Dunque, lei ha correttamente avanzato la proposta alla sua banca, che non può risponderle in modo così vago. Come ho consigliato ad altri lettori, può recarsi dal prefetto della sua città per rielaborare la richiesta della sospensione. Sperando di esserle stato utile la saluto cordialmente

  81. La ringrazio infinitamente per la sua tempestiva risposta l’unica mia perplessita’ in merito consiste nel fatto che la voce “lavoratore atipico” puo’ essere interpretata in vari modi , ma se la andiamo ad analizzare proprio nel campo lavorativo riguarda tutti quei lavoratori con contratto a progetto o a tempo determinato.Faro’ lo stesso quello che lei mi ha consigliato sperando di trovare un appiglio che mi possa far guadagnare quel tempo necessario per poter sistemare le cose . Grazie

  82. Salve,sono in cassa integrazione straordinaria dal 1 di febbraio del 2009,ho fatto richiesta del congelamento del mutuo già tre mesi fà,la mia banca è Banca Sella Arditi Galati di Brindisi.Ancora non ho notizie,ma dipende tutto dalle banche se aderiscono o meno alla legge Tremonti?

  83. @ Sergio:
    Buonasera signor Sergio,
    per quanto riguarda Banca Sella, essa non ha aderito all’iniziativa dei Tremonti Bond, quindi lei dovrebbe fare affidamento sul ventaglio di proposte già poste in essere dall’istituto per sospendere la rata, come il mutuo variabile con opzione di passaggio al fisso (Mutuo Topazio), quello fisso (Mutuo Smeraldo) o quello misto con tasso fisso iniziale (Mutuo Zaffiro). Sono proprio le banche a decidere se aderire o meno all’iniziativa di Tremonti: in realtà si tratta di obbligazioni anomale perché assomigliano ad azioni con una gestione particolare. Sono dei prestiti che lo stato concede agli istituti di credito: i soldi concessi dallo Stato dovranno essere restituiti con un tasso del 7,5 % che potrebbe arrivare fino al 15 %. Un po’ alti come interessi e quindi non so fino a che punto convenienti per le banche. Gli interessi saranno corrisposti solo in caso di utili distribuibili. Ma potremmo anche trovarci di fronte ad anni cattivi e in questo modo, nonostante la situazione economica che si verrebbe a determinare, questi interessi continuerebbero a fruttare allo Stato.

  84. salve, la mia situazione è un pò complessa, sono stato un dipendente per 4 anni di una azienda di mio fratello, poi abbiamo fatto un azienda familiare, durata 2 anni nella quale ero coabulante al 49% e poi da 6 mesi abbiamo fatto una società SRL al 50%, adeso ho 2 problemi, il primo è che l’azienda è caduta in forte crisi, abbiamo messo in cassa integrazione diversi operai, abbiamo anche licenziato, il nostro fatturato si è abbassato del 90% e non riusciamo ad andare avanti, primo perchè le banche non ci aiutano più, secondo perchè non riusciamo ad anticipare ai dipendenti in cassa lo stipendio, poi io ho un mutuo a tasso fisso fatto a bnl, da circa 18 mesi, vorrei un aiuto, come impresa non ci riesco, non riesco a fermare la rata del mio muto perchè non sono un dipendente, allora a che serve la TREMONDI BOND?? spero di avere una risposta, grazie

  85. @ vito:
    Buongiorno signor Vito,
    anzitutto le dico che i Tremonti Bond, seppur nella loro incertezza, sono stati ideati per i lavoratori cassaintegrati o che percepiscono l’assegno di disoccupazione, ma anche per venire incontro alle piccole e medie imprese.
    Infatti, per poter beneficiare di questo supporto le banche dovranno impegnarsi a sostenere le imprese con finanziamenti. Inoltre, secondo i criteri di acquisto dei Tremonti bond vi è la clausola che prevede per le banche di stipulare accordi con le imprese , per definire l’anticipazione dei fondi necessari a pagare la cassa integrazione. Ancora non è chiaro quali saranno poi le condizioni di finanziamento che le banche proporranno alle piccole e medie imprese, considerando che la cedola da pagare al Tesoro è piuttosto alta. Il problema più grande in questo senso si riferisce al fatto che Bnl non ha aderito all’iniziativa, o almeno, per il momento non intende farlo quindi no è tenuta all’emissione di queste obbligazioni. Cordiali saluti

  86. ho un mutuo con dutch bank mutuo prima casa ho terminato il sussidio di disoccupazione che posso fare? dove sono gli ammortizzatori di cui il nostro premier tanto parla? ringrazio anticipatamente per l’eventuale risposta.

  87. Buongiorno signor Luigi,
    soprattutto per quanto riguarda Deutsche Bank c’è da dire che il cda ha deciso recentemente di valutare con attenzione forme di rafforzamento patrimoniale alternative ai Tremonti bond: in questo modo viene meno anche una possibilità aggiuntiva per i clienti dell’istituto di poter sospendere le rate del mutuo. Come può notare anche dalle risposte agli altri lettori, gli ammortizzatori previsti dal governo sembrano essersi arenati alla fase di bozza e proposta elettorale, anche per quel che riguarda molte altre banche. Nel caso di DB la motivazione è semplice: il provvedimento è stato stipulato tra Ministero dell’economia e Abi, quindi la sua banca non può aderire. Cosa si può fare in questi casi? Rimanere attivi e sempre in allerta, chiamare più volte il numero cliente della sua banca e chiedere maggiori informazioni, è un dovere dell’istituto tenere informati i propri clienti. Cordiali saluti

  88. @ PATRIZIO:
    Salve Patrizio per il tuo caso e per tutti i mutuatari della Banca Popolare dell’Emilia Romagna Bper buone notizie, trovi i riferimenti adeguati all’interno di questo post : http://www.inrosso.com/blog/?p=501

  89. Buona sera io sono uno di quelli che ha stipulato un mutuo con bnl, è massurdo che questa banca non dia la possibilità di congelare i mutui , facendo parte del gruppo intesa san paolo e essendo una di quelle banche che ha usufruito dei Tremonti bond, agevolazioni, etc. La domanda è questa: Non possiamo fare niente tutti i correntisti per avere il congelamento dei mutui rivolgendoci a qualche autorità o non so chè?

  90. @ Cesare:
    Ciao,
    io anche sto con la San Paolo a Pescra ed ho dovuto fare una vera e propria lotta per farmi accordare la sospensione perchè loro fanno finta di niente. Ho scritto una raccomandata in cui COMUNICAVO(e non chiedevo) di voler usufruire della sospensione prevista dal decreto in quanto cassaintegrato mio marito ed avendo la San Paolo sottoscritto il decreto e di volere una risposta scritta e motivata in termini di legge di un eventuale rifiuto. Proprio oggi, dopo più di un mese dalla lettera, mi hanno chiamata per comunicarmi della accettazione della pratica. Solo un altro consiglio perchè è quello che avrei fatto io per un eventuale altro rifiuto puoi anche andare ad un patronato e farti seguire gratuitamente da un legale.
    Quindi lotta ed in bocca al lupo.

  91. @ giuseppe:
    Buonasera signor Giuseppe,
    come dice lei l’assurdità di questa situazione risiede proprio in quello che ha scritto: se anche Intesa e le banche associate, che hanno aderito in via prioritaria all’iniziativa, non riescono a mettere in atto il provvedimento, allora vuol dire che qualcosa di strano sta accadendo nel mondo bancario, aggravato dal fatto che gli stessi istituti non provvedono a fornire spiegazioni e giustificazioni convincenti. Per far valere i suoi diritti si rivolga al prefetto della sua città, che dopo la sua segnalazione provvederà a rielaborare la richiesta alla banca, oppure alle associazioni dei consumatori che tutelano il cittadino da qualsiasi situazione di questo tipo. Cordiali saluti

  92. Buongiorno,
    Ho presentato presso la Banca Popolare di Milano la richiesta si sospensione rata del mio mutuo.
    Sono attualmente disoccupato, la mia dichiarazione ISEE e’ al di sotto della soglia del decreto, la perdita del posto di lavoro e’ avvenuta con licenziamento disciplinare, ed e’ in corso di causa presso il Tribunale di Milano. Ho diritto alla sospensione o il mio tipo di licenziamento la pregiudica. Nel decreto Tremonti bond, c’e’ una casistica di modalita’ di perdita del posto di lavoro, o lo stato di disoccupazione sovrasta quest’ultima?

  93. @ Nicola:
    Buongiorno signor Nicola,
    purtroppo il decreto attuativo dei Tremonti Bond dice poco sui criteri che le banche dovranno adottare per il sostegno alle famiglie e per stabilire quali casistiche di disoccupazione far rientrare nell’iniziativa: tutte queste informazioni vengono rimandate ai protocolli d’intenti che gli istituti aderenti dovranno siglare con il Ministero e che dovranno essere resi operativi e avere adeguata pubblicità entro sei mesi dalla firma. I tempi sembrano ancora lunghi per l’effettiva emissione dei bond; quello che le posso consigliare è di non avere alcun timore di chiedere ulteriori informazioni sia ai singoli operatori del proprio istituto che al direttore stesso, probabilmente le diranno che è ancora tutto in alto mare o che non hanno disposizioni ufficiali in merito, ma si tenga costantemente informato, continui a richiamare e a presentarsi personalmente. Cordiali saluti

  94. Gentilissimo Signor Simone,
    Mio fratello è stato oggi licenziato per riduzione del personale. Oltrettutto rientrava da un lungo periodo di infortunio, in seguito al quale pare gli verrà riconosciuta anche una percentuale (credo non alta) di invalidità.
    sua moglie è operaia. hanno un figlio piccolo.
    hanno un mutuo a tasso fisso (con rata molto alta, purtroppo) presso SanPaolo per la loro prima casa.
    ci stiamo chiedendo, poichè non potrebbero far fronte al pagamento delle rate, se la loro situazione rientri nella casistica prevista per il congelamento del mutuo.
    la ringrazio per quanto potrà dirci.
    cordiali saluti.

  95. @ silvia:
    Gentile signora Silvia, buongiorno,
    la casistica di suo fratello che lei mi descrive rientra a pieno titolo nelle condizioni richieste dalle banche che hanno aderito all’iniziativa dei Tremonti Bond: inoltre, il mutuo stipulato da sui fratello è stato acceso con Intesa Sanpaolo, uno dei primi istituti a far richiesta delle obbligazioni. Le spiego subito qual è il problema: ad oggi, molte banche non sono in grado di erogare tali bond e, conseguentemente, sospendere le rate del mutuo, visto che deve ancora essere reso operativo il decreto attuativo; tutte le informazioni relative a casistiche e tempi di emissione verranno rimandate ai protocolli d’intenti che gli istituti aderenti dovranno siglare con il Ministero e che dovranno essere resi operativi e avere adeguata pubblicità entro sei mesi dalla firma. I tempi sembrano ancora lunghi per l’emissione dei bond, ma bisogna sempre monitorare la situazione, richiedere continuamente informazioni e chiarimenti alle banche, chiarimenti che sono sempre tenute a fornirvi. Cordiali saluti

  96. La ringrazio di cuore, anche a nome di mio fratello, al quale ho inoltrato la sua risposta.
    Spero davvero che questa situazione si risolva positivamente. La informerò sull’evoluzione, se non disturbo.
    grazie ancora, e buona giornata.

  97. gentile sig.ricci sono uno dei tanti che a causa della perdita del lavoro,si e rivolto alla banca unicredit per la sospensione delle rate del mutuo.dopo quasi 2 mesi,e dopo che sono andato tutti i giorni in banca mi hanno risposto che non ho i requisiti per la sospensione,perchè nel 2007 il nostro reddito e di 28000 euro,invecedi 25000.pero’ mi hanno detto che x 4mesi se voglio me lo sospendono.adesso le chiedo se e una presa in giro e se puo’ darmi un consiglio per come devo comportarmi. cordiali saluti.

  98. Pochi giorni fa sono stato contattato dalla banca Arditi Galati gruppo Sella ,ed oltre alla documentazione già presentata precedentemente:ultime tre buste paghe,verbale di accordo per la cigs,mod 730 ed una dichiarazione fatta dal mio ex datore di lavoro per la cessazione attivita dell’azienda,hanno voluto un ulteriore documento il mod isee.Mi hanno parlato che non devo superare i 30.000 euro,ma volevo sapere ,la cifra riguarda sulla denominazione isee o ise,perchè cosi non riesco a capire su quale cifra si possono basare,ci sono due importi diversi e poi si basano sulla visura catastale.Non potrebbe bastare solo il mod 730 unico?

  99. @ silvia:
    Non disturba mai, anzi per qualsiasi cosa sono a disposizione. Spero anch’io si possa risolvere tutto nel migliore dei modi. Un caro saluto a lei e a suo fratello.

  100. @ carmine:
    Buongiorno signor Carmine,
    purtroppo quello che le ha risposto la banca è la realtà che contraddistingue Unicredit: si tratta dell’iniziativa Insieme 2009, che si rivolge alle famiglie che in questi anni hanno acceso un mutuo con UniCredit Banca e che non riescono a pagare la rata a causa di eventi particolari avvenuti nel fra il 1° ottobre 2008 e il 31 dicembre 2009, come perdita del posto di lavoro (per dipendenti a tempo indeterminato e per tutte le categorie di lavoratori atipici); cassa Integrazione (ordinaria e straordinaria); separazione o divorzio (nel caso di famiglie con figli a carico); decesso di uno degli intestatari. L’iniziativa però riguarda solo le famiglie a minor reddito (fino a 25.000 euro lordi per nucleo famigliare in relazione alla dichiarazione 2008 – redditi 2007), quindi essendo il suo reddito in quel periodo superiore non è ricompreso. A quanto ne so, non sono al corrente di altre iniziative che permettono una sospensione temporanea (4 mesi come mi ha detto lei), ma se non dovesse ricevere ulteriori chiarimenti dalla banca, può sempre rivolgersi o al prefetto o all’unione dei consumatori. Cordiali saluti

  101. @ Sergio:
    Buongiorno signor Sergio,
    il reddito a cui si riferisce la sua banca è quello relativo all’Isee. Come saprà, c’è una certa differenza tra Isee e Ise: l’Ise (Indicatore della Situazione Economica) è un parametro che determina la situazione economica del nucleo familiare. Questo parametro scaturisce dalla somma dei redditi e del 20% del patrimonio mobiliare e immobiliare di tutto il nucleo familiare. L’Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) scaturisce invece dal rapporto tra l’Ise e il numero dei componenti del nucleo familiare in base ad una scala di equivalenza stabilita dalla legge. L’Ise viene utilizzato soltanto dai Comuni e non dalle banche per concedere gli assegni per il nucleo familiare e gli assegni per la maternità. L’Isee viene utilizzato da quegli Enti o Istituzioni che concedono prestazioni sociali agevolate o alcuni servizi di pubblica utilità. Quindi lei si può riferire tranquillamente al valore risultante dall’Isee. Cordiali saluti

  102. Salve,io e mia moglie abbiamo un mutuo con la BPV CHE FA PARTE DEL BANCO POPOLARE, e che e’ stata la prima banca a fare richiesta dei tremonti bond, ebbene io e mia moglie siamo in cassa integrazione da febbraio 2009 e stiamo disperatamente aspettando che la banca ci sospenda il mutuo, e ci sentiamo continuamente rispondere che non sono ancora pronti per questo, intanto siamo indietro di 4 rate e siamo disperati. POTETE AIUTARCI???
    GRAZIE

  103. Buongiorno,
    vorrei avere delucidazioni per cotesia;
    qualche anno fa con la mia societa (d. individuale) ho ottenuto un mutuo ipotecario per consolidamento debiti. Purtroppo le cose non sono andate bene ed ho interrotto la mia attivita. Nel frattempo sono emigrato e a oggi mi trovo a pagare questo mutuo (sempre a nome della societa che pero non ha reddito), rientra anche questa situazione in questo provvedimento di Tremonti?
    Grazie anticipatamente per la risposta e le porgo i miei saluti.

  104. Salve la mia domanda è la seguente: 3 anni fa ho effettuato tramite la Banca cr. di firenze un mutuo acquisto 1° casa a metà del terzo anno per problemi creatisi nel mio lavoro che fecero abbassare la mia b.p. da 1400 euro a 300 euro ho ottenuto tramite la finanziaria del 2008 una sopensione di 6 mesi durati fino ad aprile di quesr’anno.
    Da aprile ad oggi hio ripreso con molte difficoltà a pagare perchè il mio stipendio è ulteriormente diminuito fino ad arrivare a 120 euro mensili.
    Ora vorrei sapere visto che la finanziaria 2008 prevdeva una sospensione possibile di ben due volte con un totale di 18 mesi nell’arco della vita del mutuo quanto tempo deve passare dalla prima sospensione per poter usufruire di un’altra e se la seconda potrebbe essere di 12 mesi.
    Grazie tante un caro saluto.

  105. @ fabrizio:
    Gentile sig. Fabrizio,
    il decreto Tremonti prevede la sospenzione per un anno o addirittura per 18
    mesi del mutuo ai cassaintegrati ed ai disoccupati quindi quello che posso
    consigliarle è di richiedere il sussidio di disoccupazione le auguro di
    averne diritto. inoltre a diritto alla sospenzione anche se un componente
    della famiglia stretto ovvero dello stesso stato di famiglia si trova nelle
    condizioni suscritte pur non essendo intestatario del mutuo.
    Questo però sempre che la sua banca abbia aderito al decreto. Io però o
    dovuto lottare moltissimo ma ora mi hanno anche stornato delle rate cioè
    aprile e maggio. Le auguro di avere le carte per avere la sospenzione. Il
    decreto non parla di ditte però può sempre fare in modo di risultare
    disoccupato….
    Spero di esserle stato di aiuto mi contatti se ha bisogno.
    Valentina

  106. @ stefano:
    Buongiorno signor Stefano, purtroppo la situazione al momento è quella che descrive lei; pur avendo la sua banca aderito per prima all’iniziativa di sospensione del mutuo, al momento di decreti attuativi non se ne sente ancora parlare, e quindi le stesse banche si trovano impossibilitate ad operare. L’aiuto può arrivare solo tramite il prefetto oppure le associazioni dei consumatori che possono far valere la vostra posizione nei confronti della banca. Cordiali saluti.

  107. @ Simone Ricci:
    Gentile sig. Ricci, io non sono d’accordo in quanto io ho avuto la sospensione e come avrei potuto averla se non fosse uscito un decreto attuativo?Decreto che è, secondo le mie modeste conoscenze, uscito a febbraio infatti il decreto dispositivo è il 158 del 2008 e il decreto attuativo è uscito all’ inizio del 2009.
    Le assicuro che anch’ io ho dovuto lottare ben 4 mesi perchè da febbraio che ho fatto richiesta me l’ hanno concesso il 26 giugno però mi hanno restituito le rate di maggio e di giugno. Io penso che si siano convinti quando ho inviato una richiesta scritta della sospensione chiedendo una risposta SCRITTA di un eventuale rifiuto, perchè solo così si può poi agire per vie legali, come si dice verba volant scripta manent…
    Cordiali saluti.

  108. Gentilissimo signor Simone,

    Torno a scriverle nella speranza di ricevere un suo parere sulla questione di mio fratello (la mia precedente risale allo scorso luglio).
    Mi perdoni, ma pur cercando di essere breve, devo sottoporle una piccola cronologia della situazione:
    – nel luglio 2007 mio fratello e sua moglie accendono per l’acquisto della loro prima casa un mutuo a tasso fisso presso San Paolo, con una quota mensile di euro 1.157,00 a tasso 6,15. sono entrambi occupati lavorativamente.
    – nell’ottobre 2008 mio fratello ha un infortunio sul lavoro che lo costringe a due interventi chirurgici per il recupero della funzionalità del tendine della gamba, il primo in pronto soccorso, il secondo dello scorso marzo.
    – nel febbraio scorso presentano domanda presso Banca di Novara per una surroga del mutuo.
    – nello scorso luglio viene sospeso il periodo di infortunio, avendo i medici dell’INAIL stabilito che non vi è ulteriore possibilità di recupero del tendine di mio fratello, al quale viene riconosciuta un’invalidità di 16 punti. il che significa che percepirà una somma di risarcimento di circa 180 euro al mese (se fosse rimasto entro i 15 punti avrebbe percepito l’intera somma spettante per l’invalidità in brevi tempi e non dilazionata nel tempo).
    – subito dopo mio fratello si presenta sul posto di lavoro e riceve la lettera di licenziamento per riduzione del personale che non firma, intuendo si tratti di una sorta di rappresaglia, mi conceda il termine, per il lungo periodo di assenza dal lavoro.
    – mio fratello si reca ai sindacati e poi da un avvocato di fiducia e viene impugnato il licenziamento (le pratiche sono in corso, e non se ne conosce ancora l’esito).
    – oggi la banca di Novara comunica a mio fratello che la sua richiesta di surroga del mutuo è stata accettata. le condizioni sarebbero vantaggiose: euro 900,00 al mese e un tasso di 4,90.

    vengo al motivo per cui la disturbo.
    mio fratello non aveva comunicato alla banca di Novara del suo licenziamento in quanto nutriva speranza di un posto di lavoro (che al momento però, non si sa ancora se otterrà, e in ogni caso sperava che, avendo impugnato il suo licenziamento, avrebbe potuto essere riassunto presso la ditta).
    ora si trova in questo dilemma: restare presso San Paolo e chiedere il congelamento del mutuo o passare all’altra banca nella speranza, intanto, di trovare un nuovo lavoro o di trovare un accomodamento con la ditta che lo ha licenziato?
    Qualora restasse presso San Paolo, si avrebbe ormai la certezza di ottenere il congelamento in tempi brevi?
    Se decidesse di passare alla banca di Novara, trovando il modo di pagare la rata mensile anche senza un posto di lavoro fisso, potrebbe lo stesso avere dei guai con la banca avendo dichiarato di essere occupato lavorativamente (mi chiedo se il licenziamento potrebbe inficiare la pratica intera, e faccia fede la data di presentazione della richiesta – all’epoca mio fratello aveva un lavoro a tempo indeterminato – o quella della firma finale)?
    Se infine non fosse sufficiente lo stipendio della moglie a far fronte a tutte le spese, potrebbero chiedere il congelamento alla banca di Novara anche dopo pochi mesi dal “passaggio” del mutuo presso di loro?

    Mi scusi per la lunghezza della presente e se sono tanti i quesiti, ma purtroppo la situazione di mio fratello è davvero preoccupante. La ringrazio tanto per ogni suo eventuale consiglio e le invio un cordiale saluto.
    silvia

  109. Abbiamo un mutuo chirografario con la CARICHIETI in Abruzzo fatta con la coop. di garanzia CO.FI.DAPI, stiamo di 2 rate indietro, possiamo avvalerci della legge finaziaria 2008 per la sospensione rate per dodici mesi ?
    Gradirei avere modulo per richiesta pere sopsensione, grazie.

  110. @ mimmo sallese:
    Gentile signor Sallese,
    ovviamente anche Carichieti è una delle banche che fa riferimento alla legge finanziaria del 2008 per quel che riguarda la sospensione delle rate del mutuo. Quindi la sua richiesta è più che legittima, ma tutto dipenderà dalle condizioni richieste dalla banca, visto che da istituto a istituto la sospensione viene concessa in presenza di determinate condizioni, come ad esempio il reddito percepito negli anni precedent. Il modulo per la richiesta di sospensione le potrà essere fornito dalla sua stessa banca che le spiegherà tutte le procedure. Cordiali saluti

  111. @ silvia:
    Buongiorno signora Silvia,
    il dilemma è abbastanza complesso, rimanere con la banca attuale, Intesa, e cercare un accomodamento per il posto di lavoro oppure passare alla nuova banca, Banca di Novara, che offre condizioni vantaggiose, ma col rischio di vedere compromessa la pratica a causa del licenziamento. Le condizioni della nuova banca che mi ha citato appaiono anche a me come vantaggiose, quindi la tentazione di cambiare ci sarebbe, ma al momento non so dirle se il fatto di aver dichiarato un lavoro e presentarsi ora senza possa essere un fattore che pregiudica la sospensione del mutuo. Le ho parlato di tentazione al cambiamento, perchè al momento attuale Intesa Sanpaolo ha sì aderito ai tremonti bond ma ci troviamo ancora in alto mare per l’effettiva messa in circolazione e la conseguente sospensione, che verrebbe incontro a suo fratello, in quanto, avendo da poco perso il lavoro, si troverebbe in una delle condizioni richieste..Quando verranno emessi i tremonti bond? Al momento i tempi sono lunghi, è necessario che il cda approvi la delibera e renda nota questa sua decisione, come è successo pochi giorni fa per Bpm. Vista l’attesa, le consiglierei di recarsi presso la Banca di Novara per avere tutte le delucidazioni in merito e valutare l’opportunità, in quanto le condizioni vantaggiose possono non corrispondere a benefici su tutta la linea, si faccia anche spiegare cosa comporta il fatto di aver perso il lavoro dopo aver dichiarato in precedenza la situazione opposta. Certo, le mie parole non sono oro colato, cerco di valutare la situazione nella sua totalità,la decisione poi spetta solamente a voi. Cordiali saluti e mi faccia sapere

  112. Signor Simone,
    Lei è di una gentilezza e competenza uniche.
    La ringrazio ancora una volta, e La terrò informata.
    Buone cose!
    silvia

  113. Gentili sig.ri,
    un anno fa ho preso un mutuo con la banca Monte dei Paschi in 15 anni.
    Tutto regolare fino ad un mese fa, che mi sono licenziata per giusta causa viso che erano 5 mesi che non prendevo il mensile.
    Ora io posso fare la sospensione del mutuo nella mia situazione?
    Tante grazie per la Vostra risposta, distinti saluti.
    Alessia

  114. Buongiorno,
    in quanto rimasta senza occupazione (non percepisco la disoccupazione) mi sono recata nella banca dove ho acceso il mutuo (BNL di Livorno) per chiedere se fosse stato possibile sospenderlo per qualche mese e mi sono sentita dire che loro come banca non hanno ricevuto nesssuna direttiva in merito. Potete aiutarmi?

    Grazie Linda

  115. @ Alessia:
    Buongiorno Alessia,
    Monte dei Paschi prevede, ai fini della sospensione del mutuo, varie opzioni:
    1)una polizza di protezione realizzata da Axa Mps che consente ai clienti mutuatari di ottenere il rimborso delle rate che non potranno essere pagate fino a un massimo di dodici mensilità;
    2)con l’inizio del 2009, poi, è stato avviato il programma che prevede la possibilità per i mutuatari di sospendere il pagamento delle rate in scadenza nel 2009, senza costi notarili o amministrativi addizionali: si tratta di una facoltà offerta indistintamente alle famiglie che hanno un mutuo per acquisto e ristrutturazione della prima casa con Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca Toscana e Banca Antonveneta e che evidenziano difficoltà a pagare le rate;
    3)in alternativa, si potrà optare per una soluzione che prevede il pagamento della sola parte degli interessi per le rate in scadenza nel 2009.
    Quindi, la sua condizione rientra in quelle previste dalla banca per richiedere il congelamento della rata: recandosi presso la sua banca, potrà richiedere quale alternativa è per lei più conveniente in questo senso.
    Cordiali saluti

  116. @ Linda:
    Buongiorno signora Linda,
    purtroppo, per quanto ne so, non è possibile attualmente provvedere alla sospensione del mutuo con Bnl, visto che, diversamente da istituti come Uicredit e Montepaschi, non vi sono disposizioni tali che permettano un’ operazione di questo tipo. Nell’art. 2 della legge finanziaria 2009 c’era comunque una previsione simile, ma non è stata attuata, quindi non esiste una legge che preveda la sospensione del pagamento delle rate del mutuo e soprattutto è sconsigliabile non pagare le rate, perche in caso di mancato o ritardato pagamento il mutuatario può essere considerato moroso con tutte le conseguenze del caso.
    Cordiali saluti

  117. Buongiorno, entro 1 mese sarò iscritta alle liste di mobilità per 1 anno (la procedura è già stata aperta ma non è ancora ultimata). Attualmente ho un mutuo prima casa con ING Direct, vorrei sapere se posso richiedere la sospensione del pagamento della rata. In caso positivo, non ho capito se una volta ripreso il pagamento, dovrò versare interessi o tasse. La ringrazio molto. Cordiali saluti.

  118. salve, volevo espormi il mio problema.
    purtroppo attualmente io e mio marito nn possiamo permetterci di pagare il mutuo.
    nell’atto c’ scritto che abbiamo la possibilità di sospendere il mutuo per 3 volte max 18 mesi e intervallati da 6 mesi di pagamento pagando però degli interessi. volevo chiederle se per quel che ne sa questi interessi sono alti.

    per richiederlo dobbiamo cmq dimostrare lo stato di disoccupazione attuale?

  119. Salve mi chiamo ANDREA e volevo avere un’informazione per quanto riguarda il congelamento del mutuo per un anno…
    Mio fratello nell’ottobre del 2005 ha acquistato un’appartamento facendo un mutuo a tasso variabile,purtroppo lui non lavora piu’ e ha chiesto il congelamento del mutuo alla sua banca,ma il direttore gli ha risposto che non l’ho puo congelare il mutuo…A questo proposito vorrei sapere se ci sono casi particolari o mutui particolari dove si puo’ avere il congelamento del mutuo…grazie

  120. @ Ilaria:
    Buongiorno signora Ilaria,
    da come mi descrive la sua situazione posso immaginare che ha stipulato Mutuo Arancio: con esso, lei ha la possibilità di acquistare la prima o la seconda casa scegliendo tra la sicurezza dell’importo della rata del tasso fisso e la flessibilità del tasso variabile indicizzato al tasso BCE; ma soprattutto, cosa che le interessa maggiormente in questo momento, più che sospendere le rate, ha la possibilità di sostituire il proprio mutuo con un nuovo finanziamento (si tratta di Mutuo Arancio Surroga). Il suo mutuo può inoltre essere rifinanziato, ottenendo una ulteriore somma di denaro per sostenere altre spese. Cordiali saluti

  121. @ romina:
    Buongiorno signora Romina,
    anzitutto le dico subito che va presentata alla banca tutta la documentazione per accertare la condizione lavorativa in cui vi trovate lei e suo marito. Per quel che riguarda, poi, i tassi di interesse relativi alla sospensione del mutuo, solitamente essi vengono “spalmati” sulle rate successive al periodo di sospensione, anche se le differenze, ovviamente, dipendono da banca a banca; non conoscendo la banca di cui siete mutuatari non mi è possibile fare dei confronti. Solitamente, però, si tende a privilegiare le situazioni di disoccupati, cassaintegrati o lavoratori in mobilità, presentando degli interessi non eccessivamente onerosi. Cordiali saluti.

  122. @ ANDREA:
    Buongiorno signora Andrea,
    per la sospensione del mutuo molte banche richiedono particolari situazioni lavorative da parte dei propri clienti: disoccupazione e cassaintegrazione sono spesso i “requisiti” richiesti dagli istituti per venire incontro alla clientela in questo senso. Qual è la banca di suo fratello? Le posso fare degli esempi di alcune banche che attuano sospesioni dei mutui in specifiche situazioni:
    1)Per i mutui con massimale fino all’80% del valore della casa, stipulati dal 1° gennaio 2008, Banca Intesa offre la possibilità di stipulare un mutuo a tasso fisso che permette di sospendere il pagamento di massimo 6 rate consecutive dopo avere rimborsato almeno 24 mensilità.
    2)Monte dei Paschi. Per far fronte all’attuale crisi economica sono state varate una serie di facilitazioni per rinviare il pagamento delle rate e proteggere i mutuatari. Questa facoltà viene offerta indistintamente alle famiglie che hanno un mutuo per acquisto e ristrutturazione della prima casa con Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca Toscana e Banca Antonveneta e che evidenziano difficoltà a pagare le rate. In alternativa, si può optare per una soluzione che prevede il pagamento della sola parte degli interessi per le rate in scadenza nel 2009. Cordiali saluti

  123. Buonasera, volevo avere notizie sul congelamento delle rate del mutuo.
    La mia banca è la banca regionale europea (UBI).
    Sono in cassa integrazione da luglio di quest’anno e la mia cooperativa mi ha già detto che ci sarà il licenziamento a Gennaio dell’anno prossimo (ridimensionamento del personale).
    Da quello che ho letto la mia banca non ha aderito ai tremonti bond, ma non ho capito bene (e mi scuso), cosa può offrire al cliente per venirgli incontro in queste situazioni….
    Cordiali saluti
    Patrizio

  124. buongiorno,vorrei approfitare della sua competenza per farle due domande. 1.dopo un colloquio con la mia banca(bnl),nel quale chiedevo la sospensione del mutuo in quanto mia moglie si trova in cassaintegrazione,mi sono sentito rispondere no,ma siccome le parole volano via ho deciso di scrivere alla banca per chiedere una risposta scritta alla mia richiesta,ma dopo oltre un mese non si sono nemmeno degnati di rspondermi.che cosa devo fare?2.posso chiedere alla banca “comprare”la mia casa per estinguere il mutuo con il quale l’ho comprata?la ringrazio per le sue risposte. cordiali saluti

  125. Buongiorno, gentilmente vorrei sapere se un mutuo stipulato nel 2004 con banca intesa è possibile sospenderlo per 1 anno.
    Il mutuo era cointestato ma una delle 2 persone è deceduta e avendo1 unico reddito da 1000 € al mese non riesco a pagare la rata di circa 800 € da sola.
    la mia banca dice che non è possibile ma qualcuno mi saprebbe dare una risposta certa? non riesco nemmeno a vendere la casa e sono disperata. per favore aiutatemi

  126. @ Patrizio:
    Buongiorno signor Patrizio,
    come lei dice correttamente, la sua banca non ha aderito ai Tremonti bond, quindi mi appresto a spiegarle quello che essa mette a disposizione dei clienti che si trovano nella sua situazione. Sostanzialmente, la Banca Regionale Europea ha posto in essere una serie di linee di mutuo molto diversificate (sempre light, evoluto, acquisto e sistemo, ristrutturo e costruisco), a seconda delle caratteristiche che si intendono applicare, quindi per ognuna di esse esiste una casistica differenziata in tema di sospensione del mutuo. Che tipo di mutuo ha instaurato lei con la banca? Mi faccia sapere, in modo da risponderle in maniera più approfondita. Cordiali saluti

  127. @ pietro:
    Buongiorno signor Pietro,
    per quel che riguarda la risposta alla sua prima richiesta, sono dell’idea che un contatto diretto con la banca sia sempre la soluzione migliore; solitamente, qualsiasi tipo di istituto creditizio preferisce non rispondere a lettere come la sua, o al massimo ritardarne fino all’estremo la risposta ritenendo più importanti altre priorità. Quindi, le consiglio di insistere nel contatto diretto, in modo da trovare a voce e dal vivo una soluzione condivisa alla sua situazione. Circa la sua seconda richiesta, sarebbe consigliabile inviare una raccomandata a Bnl, richiedendo di rendersi disponibili
    per fare la vendita, a seconda della risposta si capiscono le intenzioni dell’istituto: in questo caso, si può ricorrere anche agli organi di vigilanza, se la banca ad esempio non provvede a nominare nessun funzionario per tale operazione. Cordiali saluti

  128. @ Carmen:
    Buongiorno signora Carmen,
    riguardo al suo mutuo cointestato, bisognerebbe sapere anche se è stato stipulato in comunione o separazione dei beni; solitamente, la prassi della banca è quella dichiudere il mutuo che lei ha posto in essere e di rifarne uno nuovo sul capitale residuo che è intestato a suo nome. In effetti, in questo modo viene meno una garanzia fondamentale che è costituita dalla capacità di reddito di uno dei due soggetti mutuatari. Può anche darsi che l’altro soggetto abbia requisiti reddituali più che sufficienti a garantire il rimborso regolare delle rate ma per appurarlo è necessario istruire ex novo una pratica: così, la sua banca potrà constatare l’inadeguatezza del reddito di fronte all’importo da pagare. Cordiali saluti

  129. salve,mi chiamo domenico,volevo sapere,se potevo sospendere le rate del mutuo,essendo stato licenziato nel 2006,vi volevo chiedere inoltre che sono gia’ andato in banca ma nn hanno accettato la mia richiesta dicendomi che nel mio contratto del mutuo nn c’era la clausula che permetteva tutto cio’,ma e’ mai possibile?per favore qualquno mi sa’ dare una risposta sincera visto che la mia banca(banco di napoli) nn lo sono stati.

  130. buongiorno,scusi se la disturbo ancora,innanzitutto vorrei ringraziarla per le risposte che mi ha dato,ieri ho sentito che da gennaio 2010 partira’ la moratoria dei mutui e vorrei sapere se tutte le banche,quindi anche bnl che fino adesso ha sempre detto no,dovranno aderire alla sospensione delle rate del mutuo per un anno alle famiglie in difficolta’. poi vorrei sapere cosa dovrei scrivere nella raccomandata che devo inviare alla mia banca per chiedere l’acquisto del mio immobile e quindi l’estinzione del mutuo(scusi ma io non sono molto pratico in queste cose). la ringrazio ancora per le risposte che mi ha gia dato e per quelle che sicuramente mi dara’. distinti saluti.

  131. buongiorno gentilmente le volevo chiedere se anche io potevo usufruire della legge tremonti io e mio marito abbiamo stipulato un mutuo con la mps nel 2006 io sono disoccupata e mio marito sono 10 giorni che e’ stato licenziato arrivedrci Mary.

  132. Salve,
    nel 2004 ho stipulato un contratto di mutuo prima casa con Banca di Roma ora UNICREDIT obbligatoriamente a tasso fisso ed ora a causa fallimento della ditta per cui lavoravo sono senza lavoro.
    Percependo la disoccupazione ho preferito stringere la cinghia continuando a pagare le rate del mutuo sperando che a distanza di 6 mesi avrei trovato nuovo impiego ma purtroppo così non e’ avvenuto.
    Quindi ho dovuto richiedere la sospensione delle rate alla mia banca ma mi hanno risposto che pur avendo i requisiti non si può far nulla perché dovevo richiedere il procedimento entro 60 giorni data licenziamento. Tante GRAZIE!

  133. @ DOMENICO:
    Buongiorno signor Domenico,
    a quale tipo di mutuo si è affidato col Banco di Napoli? Il suo istituto fa parte del gruppo Intesa Sanpaolo, una delle prime banche a far richiesta dei famosi Tremonti Bond per la sospensione delle rate del mutuo; ma in questo caso, siamo rimasti fermi alla fase di richiesta, visto che poi l’iniziativa del governo non ha ottenuto i frutti sperati. Comunque, è possibile che fosse presente una clausola nel suo contratto di mutuo con la previsione del congelamento delle rate in base a determinate condizioni (solitamente, l’istituto si riferisce al reddito percepito annualmente dal cliente). Le ricordo, però, che a inizio agosto il Gruppo Intesa Sanpaolo ha aderito alla moratoria Abi-Governo, la quale consente la sospensione per 12 mesi del pagamento della quota capitale delle rate di mutuo e leasing, l’allungamento a 270 giorni della scadenza dei crediti a breve per operazioni di anticipazione su crediti e l’erogazione di finanziamenti per il rafforzamento patrimoniale delle imprese. Intesa Sanpaolo e tutte del banche della Divisione Banca dei Territori, di cui anche il Banco di Napoli fa parte, hanno di fatto anticipato la moratoria dei giorni scorsi, con l’avvio fin da maggio della procedura per consentire la posticipazione di 12 mesi del pagamento della rata di mutui e leasing. Cordiali saluti

  134. @ pietro:
    Buongiorno di nuovo signor Pietro,
    riguardo alla moratoria Abi-governo, l’Associazione Bancaria Italiana ha messo a punto il “Piano Famiglie”, operativo appunto a partire dal mese di gennaio del prossimo anno. Grazie a questa iniziativa, i cittadini potranno allievare le difficoltà di tutti i giorni riscontrate a causa della perdita del posto di lavoro, o della cassa integrazione, specialmente se in famiglia a percepire reddito è solo un componente. Anche la sua banca, Bnl, ha aderito da tempo a questo programma (già ad agosto vi è stato l’annuncio in questo senso). Passando a parlare della raccomandata, ovviamente essa è da intestare alla sua banca, esistono online dei fac-simile con la richiesta già impostata per il suo caso: digitando “modulo estinzione mutuo” in qualsiasi motore di ricerca potrà sicuramente trovarlo. Nel dettaglio, comunque, deve precisare l’oggetto della richiesta, chiedendo anche il calcolo dei conteggi per l’estinzione anticipata. Cordiali saluti

  135. @ mariarca:
    Buonigiorno,
    i requisiti suoi e di suo marito rientravano a pieno titolo nell’iniziativa del ministro Tremonti: c’è però da precisare che quel programma fu ideato quando la situazione economica era profondamente diversa da quella attuale, per cui gli istituti ora preferiscono altri strumenti ai Tremonti Bond, come ha deciso di fare anche Monte dei Paschi. Ma la vostra situazione rientra a pieno titolo anche nell’ambito della moratoria tra Abi e governo appena posta in essere dalle parti e che coinvolge le principali banche italiane: quindi vi consiglio di approfondire con la vostra banca questo punto. Cordiali saluti

  136. @ Rosy:
    Buongiorno signora Rosy,
    purtroppo molte banche pongono queste condizioni alla base della sospensione del mutuo, quindi esistono dei termini ben precisi per effettuare la richiesta in base al momento in cui si è verificata la perdita del lavoro. Tra l’altro, la stessa Unicredit, oltre a richiedere che l’evento che ha causato l’impossibilità del pagamento sia avvenuto in tempi recenti, ha imposto anche dei limiti ai redditi percepiti nel 2007 per poter accedere alle proprie iniziative. Cosa si può fare nella sua situazione? La soluzione potrebbe essere quella di chiedere se eventualmente vi sono altre alternative per un’eventuale rinegoziazione, o di informarsi verso altri istituti per la concessione della surroga (la banca per paura di perdere il cliente potrebbe anche accettare subito la sospensione). Ci sono tra l’altro anche dei casi di clienti proprio di Unicredit che, insistendo nel contattare le persone e le istituzioni più diverse (tra cui l’Abi) sono riusciti a ottenere la sospensione del mutuo con l’iniziativa Insieme 2009. Cordiali saluti

  137. Ho un mutuo 1° casa con la Unicredit lo scorso 30 Giugno 2009 mio marito è stato licenziato e successivamente il 17 luglio 2009 sono stata licenziata anche io, abbiamo due bambini piccoli e in questo momento per me è estremamente difficile pagare le rate del mutuo, ho richiesto alla filiale unicredit di roma viale leonardo da vinci cosa dovessi fare per avviare la pratica di sospensione, mi è stato risposto che per l’accettazione della sospensione dovevamo avere un reddito non superiore ai 25.000,00 nell’anno precedente.
    Ma se io ho il problema adesso che centra il reddito dell’anno scorso?
    Vi prego potete aiutarmi?
    Grazie

  138. Buongiorno,
    mi chiamo Stefano,ho 38 anni e ho da pochi mesi acquistato una casa,prima casa.
    Purtroppo dal 30/6/09 ,il giorno dopo aver pagato la seconda rata,mi sono ritrovato senza lavoro con conseguente cassa integrazione ordinaria,oltre ad un ormai raggiunto arretrato di 3000 euro circa in mensilità.La cassa integrazione scade alla fine di dicembre e probabilmente verrà prorogata sino ad un possibile rientro al lavoro.Ho una moglie e una figlia a carico,e in cassa integrazione non percepisco nemmeno gli assegni familiari,che verranno poi erogati come arretrati al momento del rientro in azienda o nel caso che l’azienda chiuda ( nemmeno quei 50 euro della spesa di una settimana mi danno! ).
    Comunque vengo al punto:
    1) rientro nel blocco del mutuo di 12 mesi previsto dalla finanziaria?
    2) se si dovrò poi pagare gli interessi aggiuntivi eventualmente derivati da questo blocco?
    3) poniamo il caso che io rientri al lavoro a febbraio 2010 percependo così ancora mesi 3 di cassa,il blocco del mutuo rimane per il periodo previsto oppure termina nel momento in cui rientro al lavoro ( nel primo caso appianerei i disavanzi economici di questo periodo,mentre nel secondo caso no )?
    Ringrazio anticipatamente per l’attenzione.Stefano

  139. Buongiorno, ho un mutuo dal 2002 con la banca Woolwich, poi divenuto Barklays, sono cassaintegrato ed ho un ritardo di pagamento di una sola rata, posso accedere alla sospensione temporanea del mutuo? Anticipatamente ringrazio

  140. buonasera io vorrei sapere se posso avere la sospensione del mutuo a tasso fisso per un anno con la barca barclays essendo in cassa integrazione da circa un anno

  141. buongiorno , ho stipulato un mutuo nel 2004 con Banca24/7 appartenete al guppo UBI BANCA volevo sapere se la mia banca ha aderito alla sospenzione del mutuo , sono disoccupato percepisco un assegno di disoccupazione ormai da 7 mesi . cordiali saluti

  142. @ luisa:
    Buongiorno signora Luisa,
    purtroppo una delle condizioni poste dalla sua banca, Unicredit, per sospendere le rate del mutuo, è proprio quella relativa alla situzione reddituale dell’anno precedente; in effetti questa è una delle condizioni precisate nel contratto di mutuo. La soluzione in questo caso può essere quella di rinegoziare le condizioni del mutuo, concordando con la banca quale contratto si addice di più alla vostra situazione, visto che esistono soluzioni per chi si trova nella vostra condizione lavorativa. Cordiali saluti

  143. @ Firenze Stefano:
    Buongiorno signor Stefano,
    sarebbe così gentile da dirmi con quale banca ha posto in essere il suo mutuo, in modo tale da avere una situazione più chiara e rispondere immediatamente a tutte le sue richieste? In tema di sospensione delle rate, infatti, molti fattori cambiano da istituto a istituto. Cordiali saluti

  144. @ Stanislao:
    Buongiorno signor Stanislao,
    Barclays è una delle tante banche che non hanno aderito all’iniziativa dei Tremonti Bond per venire incontro a chi si trovava nella necessità di sospendere le rate del mutuo. Esistono comunque dei prodotti alternativi creati appositamente da questa banca: ad esempio, il mutuo Tasso Protetto, su cui però pesano soprattutto i numerosi costi, in particolare quelli della polizza CPI obbligatoria. In alternativa, può affidarsi alla moratoria posta in essere dall’Abi per la sospensione delle rate del contratto, e a cui anche Barclays ha aderito. Cordiali saluti

  145. @ antida:
    Buongiorno signora Antida,
    per la sua risposta la invito a leggere quanto già scritto proprio qui sopra al signora Stanislao (risposta precedente a questa che sto scrivendo per lei- commento numero 146), visto che anche in quel caso si parla di Barclays. Cordiali saluti

  146. @ angeloCZ:
    Buongiorno signor Angelo,
    il mutuo ideato da UBI Banca per venire incontro a chi è impossibilitato a pagare le rate del mutuo si chiama “Sempre Light” che prevede per qualsiasi importo e durata, un tasso variabile indicizzato al parametro di riferimento Euribor a un mese con uno spread che decresce di 5 punti base (0,05%) ogni 5 anni. Inoltre è un mutuo accessibile a tutti coloro che desiderano puntare sugli immobili come forma di investimento contribuendo a rimborsare il mutuo con l’eventuale ricavo dall’affitto. Si possono anche abbinare al mutuo delle polizze che garantiscono l’estinzione del debito residuo in caso di eventi definitivi quali la morte o l’invalidità totale permanente e il pagamento delle rate in scadenza in caso di eventi temporanei, quali la perdita di impiego, l’inabilità temporanea totale al lavoro e il ricovero ospedaliero. Cordiali saluti

  147. buongiorno sig.ricci,volevo sapere qualcosa di piu’ della nuova legge che dovrebbe andare in vigore a gennaio per quando riguarda la sospensione dei mutui per le persone che sono disoccupate,o in cig.io ho un mutuo fisso con unicredit,e sono a casa in disoccupazione da maggio 2009 che speranza ho di vedermi sospeso il mutuo ,visto che la mia banca e sempre molto vaga nel darmi delle spiegazioni. la ringrazio per la cortesia che ci concede almeno lei visto che a noi non ci considera nessuno.

  148. @ carmine:
    Buongiorno signor Carmine, le spiego in estrema sintesi di cosa si tratta. La moratoria delle rate del mutuo è la novità bancaria e creditizia che prenderà il via a partire dal prossimo Gennaio 2010; la promessa è quella di essere un vero aiuto economico notevole per le famiglie, ma fino a che non sarà deciso il tutto occorre valutare la notizia con prudenza. Che fine faranno le rate non pagate? Non ci sono ancora regole precise in questo senso, anche perchè bisogna attendere la conferenza stampa da parte dell’ Associazione Bancaria Italiana che informerà tutti i correntisti riguardo alle modalità di recupero delle rate del mutuo sospese per 12 mesi. Secondo alcune indiscrezioni, comunque, le rate del mutuo sospese potranno essere recuperate dall’ istituto di credito in due modi: o spalmando l’importo della rata (comprensivo di capitale ed interesse) negli anni successivi, provocando dunque un rincaro delle rate, oppure corrispondendo all’ istituto di credito solamente la quota di interesse del mutuo, pagando la quota capitale al termine del finanziamento ipotecario. Cordiali saluti

  149. @ Simone Ricci:
    Ho contratto il mutuo con ubi banca – Banco di San Giorgio.
    Grazie Stefano

  150. Qual’è la moratoria posta in essere dall’ABI per la sospensione delle rate del mutuo alla quale ha aderito la Barclays?Anche io ho un mutuo con essa ed ho grandi difficoltà perchè io ho perso definitivamente il lavoro dopo aver percepito l’indennità di disoccupazione e muo marito è in cassa integrazione ormai da 18 mesi. Grazie

  151. @ Simone Ricci:
    Salve, ho letto in un suo commento che la Barclays ha aderito alla moratoria posta in essere dall’ABI per la sospensione della rata del mutuo per le famiglie in difficolta economiche, ho guardato nell’elenco delle banche che hanno aderito all’accordo con ABI e non ho trovato la Barclays, intanto ho mandato già una seconda lettera alla banca per comunicare che ho perso il lavoro per la seconda volta perchè scaduto il contratto a tempo determinato il 30/09/2009 non mi è stato rinnovato in quanto il lavoro scarseggia e l’azienda sta riducendo drasticamente il personale, ho presentato domanda di disoccupazione ma mi è stata rifiutata perchè negli ultimi due anni sono riuscito a lavorare solo 8 mesi e posso presentare domanda di disoccupazione per requisiti ridotti solo da Gennaio a Marzo secondo questo che mi ha riferito l’impiegato allo sportello dell’ INPS, intanto questo mese non sono riuscito a pagare la rata del mutuo, la banca continua a non rispondere alla mia lettera che ho mandato per chiedere la sospensione del mutuo, vorrei sapere come fare per applicare la moratoria dell’ ABI nel mio caso, la ringrazio anticipatamente per la sua risposta, distinti saluti.

  152. @ patrizia:
    @ Giuseppe:
    La moratoria che l’Abi ha ideato per venire incontro alle famiglie in difficoltà con il pagamento del mutuo rappresenta per il momento solo una bozza di progetto: sarà proprio gennaio 2010 il mese in cui si conosceranno maggiori dettagli e le modalità con cui le diverse banche avranno aderito. Tra l’altro, Barclays aveva aderito a un’iniziativa simile nel 2008. Cordiali saluti

  153. @ Firenze Stefano:
    Buongiorno di nuovo,
    riguardo la sua situazione le spiego subito quello che so in relazione alla sua banca. Anzitutto, lei rientra nel blocco del mutuo di dodici mesi previsto dalla legge finanziaria, anche se in questo senso deve chiedere maggiori delucidazioni proprio all’istituto, visto che l’applicazione di queste sospensioni presenta spesso delle situazioni poco chiare. Come precisa la stessa legge, la sospensione non prevede inoltre il pagamento degli interessi ed oneri aggiuntivi per il blocco. In relazione, infine, alla sua ultima richiesta di spiegazione, la sospensione del mutuo viene a cessare proprio nel momento in cui rientrerà a lavoro, visto che in questo modo verrebbe meno una delle condizioni richieste per il blocco. Cordiali saluti

  154. Buonasera, vorrei sapere se la sospensione dei mutui per la famiglia, secondo il recente accordo dell’Abi ,si applicherà solamente alle famiglie ove entrambi i genitori hanno perso il lavoro o invece potrà applicarsi anche nell’ipotesi in cui solo uno di essi risulta senza lavoro perchè licenziato?
    La ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità.

  155. @ Simone Ricci:
    salve in merito alla sospensione del mutuo,volevo chiedere ma gli interessi dell’anno sospeso sono congelati anche quelli? ho alla fine pageremo anche gli interessi su interessi? grazier

  156. Buongiorno,
    la mia azienda ha avanzato istanza di sospensione di un mutuo fondiario per acquisto di un opificio industriale avendo tutti i presupposti richiesti Oggi è arrivata la comunicazione in cui mi informano della indisponibilità della banca a concedere la sospensione. Da quanto leggo nell’avviso comune, “la richiesta si intende ammessa dalla banca che ha aderito al presente Avviso, salvo esplicito e motivato rifiuto”. Come dovrei agire? Grazie e saluti.

  157. buongiorno volevo chiedere se posso aderire al blocco del mutuo x 12 mesi visto che sono disoccupato da marzo 2009, ho percepito disoccupazione fino a dicembre 2009 mutuo presso bnp paribas hanno aderito loro?grazie x la vs risposta spero sia esauriente visto che nn so come continuare a pagare il mutuo vi ringrazio

  158. buongiorno mi chiamo tamara volevo sapere se posso aderire al blocco del mutuo per 12 mesi..ho stipulato un mutuo presso Che Banca! mio marito è deceduto nel 2006..da allora godo di una pensione di reversebilità..e sono un insegnante precaria disoccupata dal 1dicembre del 2009..
    vi ringrazio anticipatamente.

  159. buongiorno io sono in cassa integrazione già da diversi mesi e a quanto pare questa situazione continuerà almeno fino a giugno, mia moglie a febbraio ha iniziato una nuova attività che risulta in perdita, abbiamo 3 figli piccoli a parte la rata de mutuo anche un finanziamento e altre rate fisse mensili, a mia banca è la credem di lodi. Ha aderito all’iniziativa?Posso chiedere la sospensione del mutuo?

  160. Buongiorno.
    Mi sono licenziata alla fine di ottobre 2009, nn prendo la disoccupazione e ho un mutuo con la Popolare del Lazio che scade a nov. 2011.
    In questo momento nn ho lavoro e vorrei poter congelare per 12 mesi la rata del mutuo…rientro nella fascia che può avanzare una richesta simile?
    p.s. non costituisco nucleo familiare perchè sono single.

  161. Buongiorno, io ed il mio fidanzato abbiamo appena stipulato un mutuo presso UBI San Giorgio e proprio ieri lui ha ricevuto la lettera di licenziamento per vendita dellesercizio commerciale presso il quale lavorava, possiamo già usufruire della legge Tremonti bond? Grazie

  162. Vorrei ricevere una risposta via mail grazie

  163. salve,vorrei sapere cortesemente se la banca popolare di spoleto ha aderito ai temonti bond.grazie

  164. salve,la mia banca e’ Carrige,vorrei sapere se ha aderito alla Tremonti e gradirei sapere anche se nell’eventualita’ rientrassi nella sospensione del mutuo la mia figura resterebbe segnalata come mal pagatore.
    ringraziando saluto
    paolo

  165. Buona sera, mio marito è in cassa integrazione…..volevo sapere se Barclays ha aderito al piano anticrisi… sospensione del mutuo x 12 mesi? Grazie x l’attenzione e buona serata

  166. Salve, vorrei sapere se è stata applicata realmente la legge Tremonti Bond sulla sospensione del mutuo per 12 mesi o è solo una proposta di legge che può essere ignorata dalle banche che non intendono aderire; Se è stata accettata, quali sono le banche che hanno aderito? Come bisogna fare se la propria banca non risponde alla mia lettera di richiesta di sospensione del mutuo che ho mandato per due volte con raccomandata e ricevuta dopo che il consulente della mia banca mi ha detto di mandare comunicazione alla sede di Milano, devo rivolgermi per forza a un avvocato che è iscritto al gratuito patrocinio? Grazie, distinti saluti.

  167. buon giorno
    vorrei gentilmente sapere se grazie alla legge tremonti bond posso sospendere la rata del mutuo che io e mia moglie abbiamo con la banca intesa sanpaolo.
    in banca mi hanno detto che non e’ possibile sospendere la rata e’ corretto? come posso fare?
    grazie e cordiali saluti

  168. Salve, noi abbiamo un mutuo ipotecario a tasso variabile al monte dei paschi di siena, io sto vendendo un’attività che non è mai decollata mentre mio marito ha una regolare busta paga a tempo indeterminato, per varie difficoltà incontrate abbiamo molte rate di mutuo insolute, volevamo sapere se la banca può rifiutarsi di sospendere il mutuo o almeno considerare le rate insolute come partre integrante di quei 12 mesi che propongono la sospensione.

    GRAZIE

  169. Salve,
    stamattina ho sentito per radio che è stato dato il via per richiedere la sospensione mutuo per le persone in integrazione salariale con almeno 3 mesi di sospensione lavoro, un reddito inferiore ai 40000 euro lordi e al max 150000 euro di mutuo richiesto.
    Io ricado in questa fascia però per l’ennesima volta la mia banca ha risposto che ha aderito al fondo ma non ha moduli di richiesta ne sà nulla di come fare la sospensione..
    Chiamo il direttore di banca e mi dice di parlare in sede centrale, chiamo all’ufficio mutui e mi dicono di richiamare il direttore di filiale…che faccio?!?
    Mi devo rivolgere ad un legale?!?
    Grazie!

  170. salve,
    sono un artigiano e mi trovo in difficoltà,vorrei sapere se anche io posso chiedere alla mia banca unicredit il congelamento delle rate.

  171. salve sono una donna disperata avendo una separazione un figlio a carico e in cassaintegrazione da 3 anni con un mutuo fatto da 8 anni di 100,000 € nel ottobre del 2008 vengo contattata da una persona che mi dice che il mio mutuo e stato estinto e se lo rivolevo dovevo dare 100.000 € mi reco in banca unicredit con esatezza e verifico che il mio mutuo non ce piu dopo numerose ricerche arrivo ad un agenzia di recupero crediti di napoli che mi chiede un primo versamento di 16,200€ subito continuando con una rata di 1,200€ mensili sono 13 mesi che non dormo piu percepisco 845,00€ di cassaintegrazione mi sono indebitata fino al collo e non so a chi rivolgermi per evere una sospensione o se si puo avere una sospensione vi chiedo di indirizzarmi sulla strada giusta.

  172. Ho un mutuo con banca intesa, e avendo tutti i requisiti per poter usufruire del congelamento delle rate del mutuo, la banca mi risponde che non è fattibile perchè, ho contratto un mutuo con tasso fisso ed il congelamento ricade solo per chi ha il tasso variabile, è vero o continuano a prenderci in giro?

  173. salve
    avevo c/c e mutuo casa alla popolare di vicenza. Poi per esigenze logistiche ho aperto il c/c vicino a casa in un altro Istituto di Credito mantenendo però, di comune accordo, il mutuo presso la popolare di vicenza.
    In dicembre ho perso il lavoro ed a metà gennaio ho chiesto alla popolare di vicenza di bloccare i pagamenti per un anno dato che mia moglie lavora in part time. Ho ovviamente presentato buste paga e chiusura del contratto che avevo in precedenza e dopo un mese la popolare di vicenza mi comunica (via telefono) che non possono dare corso all’operazione poichè non dispongo di un c/c presso il loro Istituto di Credito. Ma è una scusa ?? cosa c’entra il c/c con la sospensione temporanea di un anno ???
    grazie in anticipo per la risposta

  174. salve, ovviamente vorrei sapere se possiamo ,io e mia moglie sospendere la rata .ho chiuso la mia attivita nel 2009 per crisi ne ho attivata un altra in societa con mio fretello ma continua la crisi ed e inattiva di fatto…mia moglie percepisce uno stipendio che e uguale alla rata del mutuo .Il mutuo e con bnp parisbas ,grazie.

  175. buonasera ho un mutuo con la BNP PARIBAS PERSONAL FINANCE di Milano. Dal 02-11-2009 sono in cassa integrazione a ore zero, vorrei sapere se posso accedere al Tremonti Bond, per fermare la rata del mutuo stipulato nel 1991 con tasso fisso, e da due anni ho fatto la rinegozziazzione del mutuo spostando il tasso da fisso a variabile. Alcuni giorni fà ho sentito in televisione che se si blocca la rata del mutuo gli interessi per l’anno in cui la rata viene bloccata maturano ugualmente,quindi si può scegliere se pagare solo gli interessi fermando solo il capitale, che slitterebbe per l’anno sospeso.
    Grazie preferirei avere una risposta via email.
    14 febbraio 2010 alle 22.39

  176. Buonasera:
    sono rosablu ho un mutuo con la BNP PARIBAS PERSONAL FINANCE di Milano
    stipulato nel 1991, a tasso fisso e rinegozziato con tasso variabile.Dal 02-11-2009, sono in cassa integrazione a ore zero,vorrei sapere se posso accedere alla Tremonti Bond per bloccare la rata del mutuo,se le e possibile farmi sapere se la mia banca ha aderito oppure no ,visto che in televisione hanno detto che non era obbligatorio per le banche aderire.in attesa di una sua risposta la ringrazio . Va bene anche se vorrebbe via E-mail grazie.
    17 febbraio 2010 ore 22.26

  177. Salve vorrei sapere invece se è possibile congelare il mutuo nella mia situazione. La mia banca è il gruppo sella. Ho chiesto un prestito d’onore di 13.500 euro. Fra 5 mesi mi arriverà una borsa di studio dove riuscirò a saldare il debito. Ma a causa del mio stipedio(contratto a progett 700.00euro) non riesco a pagare le rate. Posso chiedere una sospensione di 5 mesi?
    Grazie mille!!!

  178. salve sig. ricci volevo sapere una cosa,ho fatto richiesta di sospensione della rata del mutuo,in quanto sono disoccupato da maggio 2009,dopo che la mia banca unicredit mi aveva sospeso per 4 mesi la rata da luglio ad ottobre perche’ avevo il famoso reddito superiore ai 25000euro e non potevano fare di piu’,visto la nuova moratoria abi ho fatto di nuovo la richiesta ,e la banca stessa mi ha risposto che non possono accettare la mia richiesta perche’ ho gia’ usufruito di una iniziativa di sospensione.tutto questo e possibile visto che io entro nella casistica di sospensione,e in quanto nella peggiore delle ipotesi invece di 12 mesi ne rimarrebbero altri 8mesi visto che 4 la banca me li ha gia’ concessi.grazie e spero di ricevere una sua risposta al piu’ presto.

  179. Buon Giorno io ho stipulato un mutuo a tasso fisso con agevolazione regionale. nel 2008 purtroppo ho perso il lavoro per la crisi che c’è tutt’ora, attualmente sono disoccupato così sono andato in banca per usufruire del blocco…….con mia grande sorpresa…..non mi possono bloccare niente in quanto sono stato licenziato prima del 1 Gennaio 2009 e anche perchè ho chiesto l’aiuto regionale………
    mi chiedo chi possa comprare casa senza l’aiuto regionale……forse solo chi ha i soldi………
    quindi come sempre è stata fatta una legge che aiuta i più ricchi e non viceversa…..
    vorrei sapere se c’è una possibilità di ottenere la sospensione del mutuo
    cordiali saluti
    Pierluigi

  180. buon giorno io ho stipulato un mutuo a rate fissa con la Banca Barclays nel febbraio 2008. Purtroppo ho perso il lavoro e nonostante tutto ho cercato di pagare le rate.
    L’ultima rata pagata e’ stata nel marzo del 2009. A Gennaio del 2010 mi hanno fatto l’atto di precetto e a febbraio il pignoramento.
    Ho chiesto senza esito di poter pagare le rate insolute.
    Ho scoperto che nel febbraio 2010 la suddetta Banca ha aderito alla sospensione delle rate del mutuo.
    Vorrei sapere se c’e’ possibilita’ di ricorso o bloccare l’atto di pignoramento.
    Cordiali Saluti
    Francesco

  181. Buon giorno Io ho stipulato un mutuo un mese fa con la banca MPS , purtroppo sono disoccupato , lavoro in propio e sono un artigiano edile , mi trovo in difficoltà a pagare la rata del mutuo, posso chiedere la sospenzione?come posso fare visto che lavoro in propio? Grazie e cordiali saluti.

  182. Salve io e la mia compagna siamo due dipendenti statali, con un figlio a carico. volevo chiedere ; e possibile x noi sospendere il mutuo x 12 mesi ?

  183. Buongiorno vorrei sapere perfavore se posso chiedere alla mia banca che è la BANCA VENETA 1896 la sospensione delle rate del mutuo per un periodo di 6 mesi.Glielo chiedo perchè non so se la mia banca ha aderito come altre al tremonti bond.Cordiali saluti vincenzo

  184. salve,
    sono un artigiana e dopo aver chiuso la mia attività nel dicembre 2008 ora mi trovo in difficoltà nel pagare il mutuo con la BANCA POPOLARE DI BARI ( premetto che il mutuo lo sto pagando dal 2004 e solo ora mi trovo in serie dificoltà economiche ),vorrei sapere se anche io posso chiedere alla mia banca la sospensione delle rate per 12 mesi
    Cordiali Saluti

  185. Salve, ho perso il lavoro da ca. 6 mesi ed ho fatto richiesta alla banca per la sospensione del mutuo inviando tutta la documentazione richiestama, il mutuo si riferisce ad una abitazione dove non risiedo, è l’unico bene immobile che possiedo. La Banca mi dice che potrei non usufrire della legge in quanto non è prima casa e abitazione. E’ possibile?
    Sicuro di un Vostro riscontro in merito, invio cordiali e grati saluti.

  186. Salve,
    nel 2002 ho stipulato un mutuo con Unicredit banca,a Novembre 2009 mi è stato ridotto l’orario di lavoro da 8 ore a 4 ore,posso chiedere la sospensione delle rate del mutuo?In ceerti moduli risulta si altri no,vorrei sapere se nelle mie condizioni è possibile richiederlo,grazie cordiali saluti

  187. salve,
    ho un mutuo stipulato per la mia prima casa con il gruppo mps
    nel 2009 ho aderito alla legge tremonti per passare da fisso a variabile!
    io e mio marito lavoriamo ma,io è da piu’ di un anno che sono arretrata di 2 mensilita con lo stipendio! vorrei sapere so è possibile congelare il mutuo per 1 anno anche avendo aderito alla tremonti(essendo la rata del mutuo di euro 900.00).grazie

  188. Buongiorno,Io ho stipulato un mutuo nel 2008 con la banca Unicredit per ristrutturazione,al momento mi trovo disoccupato e ho inoltrato domanda di sospensione mutuo, dopo un mese mi è stato detto che non era stata accettata.Non avendo altre fonti di guadagno e fondi necessari per andare avanti, mi domando cosa devo fare?? dobbiamo diventare tutti delinquenti per andare avanti?Premettendo che anche mia moglie non lavoro e ho una figlia a carico e sono iscritto alle liste di disoccupazione regolarmente.Mi piacerebbe avere una risposta a ciò prima dell’inevitabile… grazie!

  189. Ma non c’è verso qui avere una risposta? Oppure siamo sempre e solo carne da macello a disposizione dello stato e delle banche???

  190. salve vorrei sapere se la banca poteva o se si puo fare qualcosa perche io, 6mesi fa ho sottoscritto la sospensione del mutuo per 12 mesi dato che ho perso il lavoro ma la banca da gennaio 2011 mi fara pagare doppia rata cioè 2200€ al mese……….è normale non dovrebbero andare a finire dopo la fine del mutuo cosi mi impiccano

  191. @ sonia:
    salve Sonia
    volevo sapere se qualcuno ti ha risposto in quanto anche io ho un reddito molto basso e vivo da sola con un mutuo a tasso fisso. grazie

  192. salve volevo sapere siccome abbiamo accodato gia alcune rate del mutuo possiamo avvalerci della legge tremonti?

  193. sono un operaio che ha perso il posto di lavoro a maggio ho due figli pago un mutuo a tasso fisso di 781euro ad oggi sto pagando con piccoli versamenti xche non lavoro e non ho la possibilita di pagare x intero la rata mi sono rivolto nella mia banca dove ho il mutuo la bnl e mi hanno detto che loro non hanno aderito al piano famiglia e che se lo bloccavo dovevo pagare gli interessi di 630euro al mese ora ho un insoluto di 2100euro non ho la possibilita di pagare e mi hanno fatto la segnalazione alla grif ora mi sono rivolto a un legale vorrei sapere cosa fare grazie

  194. buonasera sono antonio ho un mutuo co bnl la mia ditta ci ha sospesi per effetuare dei lavori per qualche mese (circa 4/5) mi sono recato in banca per chiedere la sospenzione delle rate del mutuo .mi sono sentito dire che mi possono sospenere solo il capitale e gli interessi li devo versare. Calcolando che il mutuo e’ stato acceso 2 anni fa la quota capitale da sospendere e’ irrisoria la parta degli interessi e’ molto piu’ alta quindi e come se non facessi niente .Come mi devo comportare con la bancha per avere la sospensione non del capitale ma della rata intera? grazie aspetto risposta

  195. <Mahela dice:

    Buongiorno,Io ho stipulato un mutuo nel 2006 con la banca Unicredit per ristrutturazione,al momento mi trovo disoccupato e ho inoltrato domanda di sospensione mutuo, dopo un mese mi è stato detto che non era stata accettata. Perche sempre pagato ogni 15 del mese ansi che 5 del mese
    10 gorni di ritardo,perche stependio arriva 15del mese.La banca non hai mai edetto io posso cambiare per il gorno 15 invice di 5,loro sapendo perche pagiamo sempre 10 gorni ritardo adesso mei dice 180 gorni di ritardo che non possono accettare sospensione..mei domando cosa deve fare, ?Grazie.

  196. Buona sera a voi tutti.- Tempo fà, ho stipulato un mutuo ipotecario per ristrutturazione abitazione presso la Banca Antonveneta – oggi Monte dei Paschi di Siena di euro 470,oo mensili.- Dal mese di Luglio, e fino a tutt’oggi, sono disoccupato in cerca di lavoro.- Desidero sapere se la mia banca ha aderito al “Tremonti bond”, e se io posso fare domanda per lo slittamento della rata-mutuo di mesi 12, e se fosse positivo cosa dovrei pagare in più nell’arco dei 12 mesi di sospensione.-
    Grazie

  197. Se, vi è la possibilità, desidererei una risposta via e-mail.-
    Grazie

  198. Salve volevo chiedervi anche se mio marito lavora (assicurato) posso chiedere qualche forma di intervento sul mutuo di sospensione o accodamento delle rate non pagate perchè per chi non è a conoscenza giù al sud ti assicurano con una busta paga di 1.300 euro e te ne danno900 netti in mano aiutatemi vi prego non cestinatemi grazie .

  199. Buongiorno,
    io ho stipulato un mutuo con la BNL per l’aquisto della prima casa. Attualmente lavoro da solo in quanto a mia moglie non è stato rinnovato il contratto di COCOPRO. La banca mi ha negato la sospensione del mutuo in quanto lei non aveva un contratto a tempo indeterminato. Possono farlo???
    In attesa di Sue notizie la ringrazio e Le porgo i miei saluti.

  200. buon giorno cello prestiti fatti con prestitempo e consel,come sono in casa integrazione straordinaria ho chiesto la sospensione rateali fino arivano soldi da casa integrazione,mi hanno detto non possono farre e vero? p.s non e nessuno per rispondere a questti domande?

  201. buongiorno io ho usufruito della sospensione delle rate del mutuo per dodici mesi in quanto cassaintegrato, oggi trovo una banca che mi offre condizioni di mutuo piu’ vantaggiose , posso effettuare la portabilita’ del mutuo nonostante sia ancora bloccato per qualche mese? grazie

  202. ho stipulato un mutuo con bnl,è vorrei sapere dato che sono a cassa integrazione fiat sè era possibile bloccarlo per un anno!!!!!!!!!!!!GRAZIE

  203. salve ..sono un padroncino di trasporto conto terzi ..adeso mi trovo in dificolta economica perche non ce il lavoro come posso fare per congelare il mutui casa per un anno.. grazie

  204. buongiorno , io e mio marito abbiamo un mutuo cointestato presso banca intesa , non abbiamo lavoro e siamo in mobilità volevo sapere se potevo far richieste di sospensione delle rate al mio istituto .
    grazie

  205. buongiorno,io ho un mutuo per la prima casa fine adeso e andato bene ma da adeso e avanti non riesco a pagare piu la rata sono 5 rate non pagate ho chiesto diverse volte alla banca per rinegoziare o alungare le rate ma niente da fare, perche mi dicono che non mi toca perche io sono un padroncino che lavoro con mio cammion pero sono da 6 mesi che non facio piu il faturato perche la dita dove lavorava mi chiama 3-4 volte al mese per fare i viaggi sono in casa integrazione loro ,e io non so come fare a chi rivolgermi per vedere questo mutuo ,ce qualcosa da fare o mi prendono la casa?
    grazie

  206. buona sera, ho un mutuo con unicredit, circa un anno mi e stata concessa la sospensione del mutuo per sei mesi, ora per motivi economici sto vendendo l’immobile e chiedendo il conteggio di estinzione mi hanno messo qui sei mesi come arretrati. E giusto cosi ? io pensavo che dovevo pagarli come credito senza interessi ! e l’assicurazione che e per la durata del mutuo, ho diritto a un rimborzo ? Giulio.

  207. Salve, ho un mutuo con LA CASSA DEL RISPARMIO DEL VENETO e un anno fà ‘avevo sospeso il mutuo usufruendo della tremonti bond causa licenziamento lavoro.
    A un anno di distanza mi sta per ripartire il mutuo.
    La rata che prima pagavo era 760 ora mi e salita a 880 euro. E possibile sapere se è normale una cosa del genere? e se si può fare qualcosa?

    Saluti

  208. Salve, io ho mutuo con Banca Intesa dal 2003. Mia moglie, lo scorso anno ha perso il lavoro ed io mi sono trovato in grosse difficoltà nel pagare le rate dello stesso. Non sapevo di questo congelamento e mi sono arretrato di 7 rate. Posso ancora chiedere la sospensione delle rate? Premetto che ho messo in vendita l’immobile, perchè non riesco più a sopperire alle spese.
    Grazie in aticipo!

  209. buona sera.
    io ho perso il lavoro da due anni, non percepisco nessun sussidio.
    quando ho fatto richiesta di congelamento del mio mutuo alla bnl mi hanno risposto che avrei dovuto prima rientrare dello scoperto, pagare regolarmente per almeno tre mesi e dopo avrei potuto usufruire di tale vantaggio, non conosco la legge, ma mi sembra una ipocrisia questa no!?
    come devo comportarmi ora che mi è stato norificato dal loro ufficio legale un atto di precetto che mi intima di pagare l’intera somma dello scoperto entro 15 giorni?

  210. sera ,sono un finanziere temporaneamente sospeso dal servizio ,per un procedimento penale,volevo chiedere (dato che nn si capisce bene su altri siti) se posso chiedere la sospensione del mio mutuo con la meliorbanca x un anno ?
    grazie in anticipo

    1. @francescocorinna: buona sera sono un padroncino lavoro nella zona di milano in questo periodo si lavora poco ma le spese sono tante volevo capire se e vero e se ce qualcuno che mi puo dare un aiuto riguardo alla mia banca cioe vorrei fare un piano di rientro cioe un po al mese ma il direttore mi dice che non si puo se ce qualcuno che mi puo dare una mano grazie a dimenticavo la banca e banco desio della brianza

  211. buona sera l’anno 2010 per motivi di crisi ho chiusa la mia piccola Azienda,la banca mi a bloccato il mutuo per un anno; posso chiedere la sospensione per altri 6 mesi( Banca sella sud Arditi Galati )

  212. buona sera voglio sapere per piacere resposta per mio problema ho comprato prima casa con mio marito e mio fratello adesso io sonno in maternita aspetativa senza soldi per un anno perche ho tri bambini picolli grandi ha quatro anni ho dificolta chi tinermi li bambini , mio ftatello in valideta di 100100 lunico chi ha busta paga e mio marito. quendi si possibele a fermare muoto un anno finche chi torno lavoro perche con busta paga una di mio marito non possiamo fare vivere tre bambini e tre adulti. cosa si fa su questo punto grazie

  213. salve come vedo ne siamo tanti con lo stesso problema,anche io sono per la seconda volta in due anni e per la seconda volta la mia banca che e CHE BANCA non mi sospende le rate del mutuo come mai?la ringrazio mille

  214. salve vorrei sapere come e’ possibile che per due volte mi venga rifiutata sia dal assicurazione che ho pagato prima di stipulare il mutuo di € 5000 e poi dalla banca
    sono stata licenziata per gravi motivi malatia dopo che ho fatto la richiesta ho ricevuto questa lettera:

    GENTILE CLIENTE

    CON RIVERIMENTO ALLA SUA RICHIESTA INVIATA AI FINI DEL PIANO FAMIGLIE PREVISTO DALLA MORATORIA ABI E VISTE LE INFORMAZIONI RICEVOTE LA INFORMIAMOCHE LA RICHIESTA DELA SOSPENSIONE DELLERATE NON PUO’ ESSE ACCOLTA IN QUANTO RISULTA IN CONTRASTO CON I CRITERI DI ACCETTAZIONE DEFINITI DAL ABI.

    MI piacerebbe sapere quali sono i criteri del abi prima li danno a cani e porci anche a chi puo farne a meno e in vece come a me e a altri che ne hanno prorio bisogno si sentono dire non anorma coi criteri . il mio licenziamento e dovotuo a un grave problema alla chiena. Dopo 30 anni di lavoro in case di riposo turni su turni masacranti. Nel frattempo avevo cambiato posto di lavoro e nei primi giorni di lavoro sono stata costretta a restare a casa mettendomi in mutua finiti i giorni di mutua inposti della leggie il mio titolare mi a licenziata e sulla lettera di licenziamento a scritto con giusta ragione che non avevo superato il periodo di prova siamo andati davanti alla commisine del lavoro e hanno riscontra che era reale le mie condizioni non piu abile teporana al lavoro e covalidamento del licenziamento cosa posso fare grazie

  215. ho gia mandato una mail,il problema e che come mai CHE BANCA mi dice che da contratto non possono fare niente per le rate,e l’unica banca che non ha aderito alla sospensione delle rate?

  216. SONO UN CLIENTE UCB VORREI SAPERE SE è POSSIBILE BLOCARE IL PAGAMENTO DEL MUTUO STIPULATO ALMENO X DUE MESI , IO ORA SONO IN MOBILITà MIA MOGLIE E PART TAIM E MIO FIGLIO NON LAVORA LE MIE ENTRATE SONO INFERIORI ALLE SPESE E NON RIESCO A COPRIRE LE SPESE ,COSA POSSO FARE?

  217. buongiorno signor ricci, spero che lei mi dia una concreta dritta x far fronte al mio (comune) problema.hHo acceso un mutuo di 180000 euro per 30 anni x acquisto prima casa presso la banca 24/7 gruppo UBI e che sto pagando (essendo per altro monoreddito) regolarmente dal novembre 2008, purtroppo da novembre 2011 sono in cassa integrazione destinata alla riconferma, ho richiesto alla banca se potevo accedere al congelamentodel mutuo leggendo qua e la notizie in merito.Dopo due mesi tramite lettera mi hanno negato questa possibilità xrchè il mio mutuo supera i 150000 euro, intando sono indietro di due rate, e devo anche far fronte alle spese talvolta considerevoli di mia figlia disabile.Esistono requisiti x il mio caso che mi permettono di fermare il pagamento delle rate, possibile che non rientro in nessuna casistica.( vivendo nelle marche con la banca riesco solo purtroppo a parlare al telefono, la sede è a bergamo), e ho provveduto alla documentazione che mi avevano richiesto ma a quanto pare senza esito positivo. COSA DEVO FARE ? grazie di cuore.

  218. buongiorno,ho un mutuo di 135.000€ x 30 anni cointestato con mia moglie presso carifac fabriano dal 2008.
    nel 2011 mia moglie è stata licenziata per giusta causa percependo fino a dicembre 2011 un assegno di disoccupazione,ho un reddito inferirore a 40.000€ e tre figli a carico(più ovviamente mia moglie)e nessuna rata insoluta, posso usufruire della sospensione del mutuo e in che forma?
    grazie

  219. buongiorno, sarò in cassa integrazione da febbraio 2012 ho un mutuo stipulato nel 2005 di 118000 con Barclays che pago regolarmente, ho un reddito di 22000 € lordi annui e 1 figlio a carico, volevo chiederle se potro richiedere la sospensione del mutuo dato che percepirò circa 850€ al mese.
    Grazie in anticipo

  220. Gent.mo dott.Ricci:

    Sono, oggi, un EX ARTIGIANO di 38 anni non coniugato, dopo alcuni anni operativi, ho chiuso la mia partita iva nel Dicembre 2011 a causa della caduta di ordini di lavoro nel mio settore, attualmente sono disoccupato e mi iscriverò quanto prima alle liste del collocamento, ho acceso un mutuo 1° casa per un importo inferiore a 200.000 € con la banca di S.Giminiano e Prospero nel luglio 2010, su un immobile in campagna, non del tutto ristrutturato, in cat. A7 sito nella provincia di Ferrara ove i miei genitori vivono stabilmente da 14 anni, vorrei sapere se ci sono possibilità per chiedere la sospensione della rata del mutuo almeno sino al momento in cui troverò, o mi reinventerò un lavoro.
    Da una mia richiesta verbale di informazione, alla mia banca, mi è stato detto chiaramente che esendo io un ARTIGIANO non ho diritto a questa agevolazione riservata ai lavoratori dipendenti o comunque subordinati licenziati o cassaintegrati.
    Ma è mai possibile una tale astrusa ingiustizia?
    Quale sarà mai la differenza tra due soggetti disoccupati di cui uno, IO, non ha nemmeno diritto alla indennità di disoccupazione?
    Cè qualche cosa che si possa fare e se si come farla, in questo caso?
    Grazie per un suo, se possibile, utile consiglio.
    Saluto cordiamnente, Franco

  221. Buongiorno , vorrei sapere se facendo la domanda di sospensione rate del mutuo cointestato a MPS in quali casi potrebbe essere rigettata ?

  222. Buongiorno…mio marito è in cassa integrazione,ho il mutuo a tasso variabile con un tetto massimo,ho fatto richiesta alla banca x annulare il mutuo x un anno,la banca è la Carige,ma nn hanno accettato la richiesta xche dicono che sé avrei avuto il tasso variabile l’avrebbero accettata,ma col tetto Max no…la cosa nn mi convince,potete aiutarmi e dirmi sé con il tasso variabile a tetto Max posso bloccare il mutuo???grazie….

  223. buon giorno, a fine di questo mese sarò disoccupata !!!!!!
    ho un mutuo di 182.500 stipulato dicembre 2006 con banca intesa, ho letto molte recensioni è ho visto che le rate del mutuo si possono sospendere solo con un mutuo di massimo 150.000 è vero???
    grazie

Lascia un commento